468

IL MESSAGGIO PROFETICO DI GUADALUPE

POPOLO MIO, PER VOLONTÀ DIVINA C’È ANCORA QUALCOSA CHE DEVE ESSERE RIVELATO NELL’AYATE DI MIA MADRE e non è stato ancora scoperto e non sarà l’uomo a svelarlo, ma sarà la Mia Casa che lo rivelerà all’uomo. Nostro Signore Gesù Cristo, 11.12.2018

L’apparizione della Santissima Vergine in Messico a San Juan Diego nell’anno 1531 con il titolo di Nostra Signora di Guadalupe, è una delle più riconosciute, non solo perché fu il mezzo di riconciliazione tra due popoli (quello indigeno e quello europeo), ma perché lasciò una testimonianza miracolosa che attirò e continua ad attirare l’attenzione, non solo dei credenti ma anche l’interesse degli uomini di scienza, sulla natura misteriosa e profonda del messaggio impresso sulla tilma indigena, un messaggio che rimane in gran parte celato ancora oggi.

Questo grande prodigio che la Madonna operò quel 12 dicembre del 1531, raffigurandosi nella Tilma della “Madonna di Guadalupe”, è uno dei grandi segni per questa generazione, tramite il quale il Cielo invita l’uomo a guardare oltre sé stesso, motivandosi ad una ricerca trascendentale sul nostro destino in quanto figli di Dio, nell’infinito della creazione e svelando contemporaneamente un avvenimento universale, riservato per la fine di questa generazione.

Rigorosi studi scientifici, antropologici ed accademici sull’Immagine della Madonna di Guadalupe, hanno svelato aspetti rilevanti, il più significativo dei quali, al momento attuale, è quanto è stato scoperto nei suoi occhi (*) e la mappa della volta celeste (*), rimasta impressa in modo straordinario sul manto della Vergine, che lasciano intravedere un chiaro segno non solo di unione e di protezione della Santissima Vergine quale Madre dell’umanità, ma una fusione con l’universo della MADRE DI TUTTO IL CREATO E SEGNO CHE QUANTO SI TROVA NELLA VOLTA DEL CIELO NON VA CONTRO LA VOLONTÀ DI SUO FIGLIO.

Questo intervento Divino ci fornisce un segno straordinario e ci indica la strada da seguire per essere in grado di giungere alla conoscenza della verità, per correggere i nostri conflitti e per continuare a mantenere una Fede viva, nonostante gli attacchi del mondo.

In accordo con i messaggi dati a Luz de Maria da Nostro Signore Gesù Cristo e dalla Santissima Vergine, dobbiamo considerare in modo molto speciale questo prodigio di Guadalupe, perché un grande mistero sta per essere svelato a questa generazione. È una profezia di speranza, implicita nell’immagine della tilma, che noi interpretiamo come un grande aiuto che il Cielo darà all’uomo nel momento culminante della grande tribolazione.

RIVELAZIONI

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
12.12.2023

PER VOLONTÀ DIVINA VI MOSTRERÒ QUELLO CHE LA SCIENZA NON HA ANCORA TROVATO NELL’AYATE*, QUESTA RIVELAZIONE SARÀ LA SPERANZA DELL’UMANITÀ.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
22.11.2023

Figli:


SARETE TESTIMONI DI UN GRANDE SEGNO CHE IO VI DARÒ NELLA MIA RAPPRESENTAZIONE DI IMPERATRICE DELLE AMERICHE, NOSTRA SIGNORA DI GUADALUPE, NELLA QUALE IO PROTEGGO TUTTA LA TERRA E LE STELLE VI ILLUMINERANNO.

SAN MICHELE ARCANGELO
12.09.2023

CI SARÀ UN GRANDE SEGNO NEL CIELO E LA NOSTRA REGINA E MADRE DI GUADALUPE STUPIRÀ L’UMANITÀ, MOSTRANDO QUELLO CHE NON È STATO SVELATO.

NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
07.09.2023

Pregate figli Miei, pregate perché possiate vedere il Grande Miracolo che Mia Madre, sotto l’Appellativo di Nostra Madre di Guadalupe, tiene con sé.

SAN MICHELE ARCANGELO
05.12.2020


La rappresentazione della Madonna di Guadalupe ha impresse le stelle che illuminano la Volta del Cielo e parla alle persone affinché si preparino all’arrivo di un corpo celeste che manterrà con il fiato sospeso l’umanità intera. QUESTO È UN TITOLO CHE PARLA, CANTA E MOSTRA L’ANGELO DI PACE CHE ARRIVERÀ SULLA TERRA AD AUSILIARE IL POPOLO FEDELE NEI MOMENTI DELL’ATROCE PERSECUZIONE.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
11.07.2020

Non temete figli Miei, saprete del GRANDE MIRACOLO, vedrete il risultato della Fede che si compirà a San Sebastián de Garabandal, che sarà condiviso nel Mio Santuario di Fatima, nel Mio Santuario di Guadalupe in Messico, a Zaragoza, nel Mio Santuario della Basilica del Pilar e nei luoghi dove Io Mi Sono resa presente e dove continuo veramente a rendermi presente sulla terra. L’Ho chiesto a Mio Figlio per la benedizione delle anime nel mondo intero, poiché IL GRANDE MIRACOLO SERVIRÀ A FARE IN MODO CHE LE PERSONE SI CONVERTANO.

I Miei figli vorranno muoversi per andare in questi Santuari, anche se sarà difficile, e chi lo vedrà e chi degnamente lo vivrà dentro di sé, saprà che Dio li protegge ed il timore si allontanerà da questi Miei figli.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
11.12.2019

Figli amati del Mio Cuore Immacolato: NEL MIO MANTO C’È IMPRESSO QUELLO CHE SUCCEDERÀ ALL’UMANITÀ.

Mi presentai come Regina del Cielo ad un umile indigeno che non tenne per sé quello che i suoi occhi avevano visto.


Come i semplici e gli umili, come coloro che credono senza vedere, come quelli che obbediscono avendo parlato loro una sola volta, allo stesso modo agì il Mio amato figlio, San Juan Diego.


È nell’umiltà che Io Mi paleso, nell’umiltà di insistere per obbedienza, di chi non si trattiene dal compiere le Mie richieste, che non sono altro che la Volontà Divina, alla quale vi chiamo.

MIO FIGLIO CHIEDE UMILTÀ ALL’UOMO (Cfr. Mt 11,29) E L’UOMO RISPONDE CON SUPERBIA. È QUESTO IL VERO AMORE DI UN MIO FIGLIO?


Figli Miei, in questo giorno in cui celebrate la Mia Devozione come MADONNA DI GUADALUPE, vi sollecito a fare un regalo a Mio Figlio: siate uniti nei nostri Sacri Cuori, amatevi gli uni gli altri (Cfr. Gv 23), perdonate di cuore, siate amore, per poter offrire riparazione a Mio Figlio per quelli che non riparano.

Guardate a Me quale Imperatrice delle Americhe e… ditemi in quale stato è il Cuore di questa Madre che vede la condizione dei paesi, la loro decadenza spirituale, gli oltraggi ai quali i Miei figli vengono sottoposti e come i Miei figli si stanno scagliando gli uni contro gli altri, mentre li prende la follia che li fa agire in modo irriconoscibile.

IN QUESTA DATA IN CUI FESTEGGIATE LA MIA APPARIZIONE, OFFRITEMI L’AMORE VERO, NON UN ALTRO CHE NON È QUELLO DI UN MIO FIGLIO. NON TEMETE. IO VI STO GUIDANDO VERSO MIO FIGLIO, NON TEMETE, IO DO IL MIO AMORE ED IL MIO AUSILIO A TUTTI! NON SIETE SOLI E RIMANETE IN ATTESA DEL MIO AMATO ANGELO DELLA PACE. LA MIA BENEDIZIONE SIA SU TUTTI I MIEI FIGLI CHE AMO NELLA VOLONTÀ DIVINA.

SAN MICHELE ARCANGELO
10.12.2019

UNITI NELLA CELEBRAZIONE DELLA NOSTRA REGINA E MADRE, IMPERATRICE DELLE AMERICHE, PREGATE DIO CHE VI SVELI IL MISTERO: IN LEI SI CULLA L’ANGELO DI PACE.

SAN MICHELE ARCANGELO
28.07.2019

State attenti a quello che vi chiederanno di fare e che non faccia parte della Vera Dottrina, non dimenticatevi che il demonio è entrato nella Chiesa del nostro Re e Signore Gesù Cristo, per cui “LA DONNA VESTITA DI SOLE CON LA LUNA SOTTO I SUOI PIEDI (Apoc 12,19),  VERRÁ A DISTRUGGERE L’ANTICRISTO ED ASSIEME A LEI VERRÁ L’ANGELO DI PACE.

NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
26.04.2019

Miei amati, non tutto sara dolore per i Miei figli:

IL MIRACOLO CHE E GIA STATO ANNUNCIATO E CHE DOPO L’AVVERTIMENTO AVVERRA IN UN PICCOLO PAESE DELL’EUROPA ED IN ALTRI LUOGHI DI APPARIZIONI MARIANE, SARÀ UN SEGNO DEL NOSTRO AMORE DIVINO E UN SEGNO PORTENTOSO PER L’UMANITA, CHE AVVERRA PERCHÉ ABBIATE LA CERTEZZA CHE IL MIO AMORE E QUELLO DI MIA MADRE NON SI ESAURIRANNO.

PER DECRETO DIVINO, QUESTO MIRACOLO SI VERIFICHERÀ ANCHE PER I MIEI FIGLI DELLE AMERICHE SULLA COLLINA DEL TEPEYAC, NEL SANTUARIO DI MIA MADRE IN MESSICO, DOVE LEI È VENERATA COME MADONNA DI GUADALUPE, L’IMPERATRICE DELLE AMERICHE, PERCHE C’È UN’IMPORTANTE RELAZIONE TRA MIA MADRE, LA SIGNORA DI GUADALUPE E L’ARRIVO DEL MIO ANGELO DI PACE TRA L’UMANITA.

I MALATI CHE SARANNO PRESENTI SUL LUOGO DEL MIRACOLO GUARIRANNO E LE ANIME CHE CREDERANNO NELL’ORIGINE DIVINA DI QUESTO MIRACOLO, RICEVERANNO GRANDI BENEDIZIONI.

NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
11.12.2018

POPOLO MIO, CELEBRATE LA DONNA VESTITA DI SOLE, CON LA LUNA SOTTO I SUOI PIEDI, LA DONNA INCINTA CHE STA CERCANDO L’UMILE ED IL SEMPLICE PER RIVELARSI. MIA MADRE È COSÌ, UTILIZZA QUELLO CHE IL MONDO DISPREZZA, AFFINCHÉ SI VEDA L’OPERA DELLA MIA CASA.

Nella relazione dell’uomo con la Creazione, questa Manifestazione di Mia Madre, dice all’uomo di questa generazione, che dispone di tanto progresso scientifico: MERAVIGLIATI DELL’OPERA CHE PER DECRETO DIVINO È DENTRO DI ME…!

POPOLO MIO, PER VOLONTÀ DIVINA C’È ANCORA QUALCOSA CHE DEVE ESSERE RIVELATO NELL’AYATE DI MIA MADRE e non è stato ancora scoperto e non sarà l’uomo a svelarlo, ma sarà la Mia Casa che lo rivelerà all’uomo.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
12.12.2017

Alcuni hanno letto studi realizzati sulla Mia Tilma, sulla quale Mi sono impressa, hanno letto quello che è stato scoperto, sanno che vi sono raffigurate le costellazioni e non sono stati in grado di negare i miracoli che io continuo a fare come Rivelazione.

Vedo una perenne sorpresa nel cuore dell’uomo a seguito di queste analisi della scienza e nonostante ciò, non avete ancora scoperto quello che si vede nella Mia Tilma semplicemente guardandola, gli studiosi della Mia Immagine non sono stati illuminati dallo Spirito Santo, perché non lo hanno chiesto. IL TEMPO DI DIO NON È QUELLO DELL’UOMO E L’AMORE DI DIO PER IL SUO POPOLO SI MANIFESTERÀ IN QUESTA MIA APPARIZIONE, IN TUTTO IL SUO SPLENDORE, PER TUTTA L’UMANITÀ.

ATTENDETE L’ANGELO DI PACE, CHE RIMANE SOTTO LA MIA PROTEZIONE FINO AL MOMENTO IN CUI MIO FIGLIO LO MANDERÀ SULLA TERRA. So che per alcune persone le Mie Rivelazioni non sono esagerate, per questo motivo questo segreto è stato rivelato alla Mia Profeta, sperando in una reazione da parte dell’umanità.

NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
25.09.2017

Pregate figli Miei, pregate per il Messico, terra di Mia Madre, dove Lei è viva e palpitante, dove ai Suoi Piedi devono crescere gli uomini di pace e di bene.

Mia Madre, nella Madonna di Guadalupe, rappresenta la Donna Vestita di Sole, è la Madre degli ultimi tempi. Ella ha in Sé il balsamo per il momento più critico della purificazione dell’umanità. L’AYATE, IN CUI È RAFFIGURATA MIA MADRE, SARÁ UN SEGNALE PER L’UMANITÀ, CON UNA GRANDE MANIFESTAZIONE CHE IL MIO POPOLO NON SI ASPETTA E CHE SORPRENDERÁ TUTTA L’UMANITÀ. SARÁ VISIBILE A TUTTI E SARÁ COMPROVATA DALLA SCIENZA.

 NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
12.12.2016

CON L’UMILTÀ CHE CARATTERIZZA MIA MADRE, LEI SI DÀ AL MIO POPOLO, IN UN AYATE NEL QUALE È IMPRESSO IL GRANDE TESORO DELLA NOSTRA VOLONTÀ…

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
30.11.2016

In quanto “Donna Vestita di Sole” (Apoc 12, 1) condivido con Mio Figlio la Luce che Lui distribuisce e con la quale illumina tutte le anime. Questo non è un titolo onorifico, è la realtà della Mia Maternità per tutta l’umanità, per questo é con l’appellativo di Imperatrice delle Americhe, che guido questo Popolo ribelle, portandovi davanti a Mio Figlio tenendovi per mano, di modo che siate meritevoli della Vita Eterna.

NON DESIDERO CHE MI ESALTIATE PIÙ DI MIO FIGLIO, MA DESIDERO INVECE CHE MI UBBIDIATE, AFFINCHÉ IO VI POSSA GUIDARE NELL’AMORE E POSSA INTERCEDERE DAVANTI ALLA SANTISIMA TRINITÀ.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
11.03.2015

IO VENGO A SCHIACCIARE LA TESTA DEL SERPENTE…IO VENGO A PRESENTARE ALL’UMANITÀ L’INVIATO DI MIO FIGLIO PERCHÉ AFFRONTI E SCONFIGGA L’ANTICRISTO, L’INGANNATORE DEL POPOLO TIEPIDO DI MIO FIGLIO.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
11.12.2014

DA QUI, DA QUESTA MIA CASA NEL TEPEYAC… BENEDICO TUTTA L’UMANITÀ CHE VEDO SOFFERENTE, CHE CAMMINA SENZA META, PRECIPITANDOSI VERSO GLI AVVENIMENTI, SENZA RENDERSI CONTO DI QUANTO SUCCEDERÀ.

SONO INCORONATA IMPERATRICE DELLE AMERICHE, MA DESIDERO CHE LA MIA CORONA SIA IN CIASCUNO DI VOI, NEL VOSTRO AFFIDAMENTO E NELLE VOSTRE OFFERTE A MIO FIGLIO.

Amatissimi: DALLA MIA CASA NEL TEPEYAC, DAL MIO SANTUARIO COPRO TUTTA LA CREAZIONE CON IL MIO MANTO E CON LE STELLE CHE VI SONO STAMPATE, ILLUMINO LE ANIME DI COLORO CHE SI AFFIDANO A MIO FIGLIO E CHE AMANO QUESTA MADRE CHE INTERCEDE ED È AVVOCATA DI TUTTI GLI UOMINI.

Vi invito ancora una volta a prepararvi…NON VENITE MENO NEMMENO PER UN MOMENTO, NON VACILLATE E NON DUBITATE. Sapete già che Mio Figlio non promette invano ed Egli ha promesso l’ausilio della Sua Casa per tutti i fedeli, ed Io come Madre di tutta l’umanità, tengo tutti sotto la Mia Tilma, assolutamente tutti.

LA SANTISSIMA VERGINE MARIA
11.12.2013

MIEI AMATI, IO COME IMPERATRICE DELLE AMERICHE, DEVO COMUNICARVI CHE DALLE AMERICHE USCIRÀ CON FORZA LA LUCE PER TUTTA L’UMANITÀ, PER RISCATTARE IL POPOLO FEDELE.


                                                                     
NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
09.12.2013
                                                                     
IL MIO POPOLO, NELLE MANI DEI SUOI MASSACRATORI, È UN POPOLO NATO DAL CUORE DI MIA MADRE; LEI, NELLA SUA TILMA, GENERA CIÒ CHE È BENEDIZIONE PER I SUOI FIGLI.

(*) Gli occhi della Madonna di Guadalupe costituiscono uno dei grandi enigmi per la scienza, come comprovato dagli studi dellIng. José Aste Tönsmann che ha studiato per più di ventanni lImmagine impressa dalla Madonna su quel rozzo tessuto, fatto con fibre di maguey.

Nonostante le dimensioni microscopiche, liride e le pupille degli occhi della raffigurazione, hanno impressa limmagine estremamente dettagliata di tredici persone. Le stesse persone sono impresse sia nellocchio sinistro che in quello destro con proporzioni differenti, proprio come succede agli occhi di un essere umano che cattura limmagine degli oggetti che ha di fronte.Secondo le conclusioni degli studi, rivelate da Aste Tönsman, ci troviamo di fronte ad unimmagine “che non è stata dipinta dalla mano delluomo.

(*) Il Dottor Juan Homero Hernández Illescas ha comprovato, che nel manto della Madonna di Guadalupe è riprodotto, con stupefacente esattezza, il cielo al momento dellapparizione: quello della mattina del solstizio dinverno del 1531.


Sul manto sono impresse le stelle più brillanti delle costellazioni principali visibili dalla Valle del Anáhuac quella mattina del 12 dicembre del 1531, vi sono raffigurate le costellazioni complete e le stelle, raggruppate in modo reale, sono abbaglianti testimonianze della grandezza del miracolo.

[Informazioni prese dal libro del Dr. Juan Homero Hernández Illescas, Pbro. Mario Rojas, Mons. Enrique Salazar, La Virgen de Guadalupe y las Estrellas, Centro de Estudios Guadalupanos].

(1) Rivelazioni sullAngelo di Pace

VISIONE DI LUZ DE MARIA AL TEPEYAC
11.12.2014

La Santissima Vergine Maria mi e apparsa nelle sembianze della Madonna di Guadalupe…

La Madonna ègiunta con un vento soave che sfiora il mio viso, con un amore profondo che mi invade quando si rende presente.

Con lo sguardo penetrante al punto di toccare l’anima, con la sua voce di un’armonia impensabile, poiché nasce dal Suo infinito Amore, la Madre Santissima, senza emettere Parola, mi parla con il Suo Sguardo, ed emette la Sua Parola per tutta l’umanita.

La Sua bellezza èil riflesso dell’Opera delle Mani del perfetto Scultore Divino. Le Sue Guance, un pò sfumate per la Sua Carnagione scura, si vedono risplendere sotto la luce delle stelle del Suo Manto, che non vedo dipinte, ma sono stelle perfettamente formate, in rilievo, collocate sul Suo Manto di soave e trasparente seta celeste come le nubi d’estate. La paragono alla seta, ma non ècome la seta che conosciamo, perché ètanto trasparente e soave che si muove senza che ci sia vento. Il bordo del Manto èdelicatamente bordato d’oro, certamente filato dagli Angeli che hanno rifinito un’opera d’arte tanto meravigliosa, lascia scoperti i capelli neri. Indossa un bel vestito ricamato da una bordatura rosa, con una cintura sopra il ventre ingrossato. Porta il Crocifisso al collo. Lo guardo fissamente, ècosì reale, così vivo. Come potrebbe non esserlo, se èla Madre del Nostro Signore!

Mi sorprendono le Costellazioni che vedo nel Manto, ricordando le notti che ho passato guardandole da lontano, in questo momento si sono avvicinate tanto, che sento come se la Volta Celeste fosse su di me.

I Suoi occhi brillano cristallini come due astri, mi invitano a penetrare ogni battito, ogni movimento e specialmente mi invitano a seguirla quale Sua devota figlia fedele.

Le Sue labbra finemente scolpite, si aprono e sento il mio cuore rapito da ciascuna delle parole materne che non si fanno attendere, che sono emanazione di tenerezza e di gentilezza… non riesco a trovare le parole esatte per continuare a descrivere quanto percepisce la mia anima: Lei e Amore.

Ai Suoi Piedi un leggero gonfiore del Suo vestito, che si posa su un quarto di luna crescente, sostenuto da un Angelo.

Cosi dopo avermi permesso di guardarLa in dettaglio, la Madonna comincia il messaggio con amore, con tenerezza e con soavita, senza cessare di esprimere sul Suo Volto Santissimo, la preoccupazione per i Suoi figli.

Amen

Share This