Cosa desidera la parte più profonda di noi?

Quante vale per noi un sogno? Cosa rispondete?

Perché per il Mondo Spirituale è Tutto.

Ogni nostro sogno è il Mondo Spirituale stesso, a cui permettiamo di vivere o meno.

In che cosa crediamo? E che cosa pensate di stare facendo lì dove siete?

Chiediamo al Mondo Spirituale Forze per i nostri passi, per portare a manifestazione ciò che siamo convinti esso ci chieda, ma quanto crediamo in noi stessi? Quanto puntiamo sul nostro sogno e cosa daremmo per il nostro Ideale?

Abbiamo tutti un Ideale? Perché se non lo abbiamo, non abbiamo un Dio. Cerchiamo di ricordare quale sia il nostro Sogno perché Tutti abbiamo un Io, una parte del Mondo Spirituale in noi. Ad ognuno di noi sono state date infinite possibilità: di essere grande, di sentirsi “importante” soprattutto nel proprio Lavoro, per fare vivere il Mondo dello Spirito accanto a noi, nell’affrontare le difficoltà che ogni momento è capace di generare, affinché quel sogno sia sempre più grande, affinché la Comunione sia sempre più completa. Comprendiamo ora cosa significa per il Mondo dello Spirito quando noi “gettiamo la spugna”?

Che ci stiamo dividendo da esso.

Ogni attimo della Vita può essere il passo che permette la realizzazione del Sogno, perché l’Io nel quotidiano porta a noi il necessario per realizzare l’Unione più completa. Quando ci chiediamo il perché di una cosa è come se avessimo bussato ad una Porta e quando ci sforziamo di comprendere o di agire, stiamo già abbassando la maniglia. La Porta poi, come per miracolo, si apre da sola, permettendo la realizzazione del Sogno, perché nulla più ci divide dal Mondo dello Spirito.

Prima o poi sperimenteremo che la Porta resterà sempre aperta, regalando a noi stessi una splendida sorpresa: l’essere Miracolo.

Questo sono i nostri sogni, e si realizzano quando noi tutti ci applichiamo nel giusto modo a ciò per cui siamo stati chiamati, affrontando il nostro quotidiano in modo Nuovo, accogliendo cioè il nostro quotidiano come fosse Dio, da Uomini liberi, e non da animali che seguono un istinto che li porta a ripetere giorno dopo giorno il solito abitudinario. Solo quando riusciremo a stupirci avremo dato Vita ad un Sogno, perché i Sogni dell’Uomo sono il Mondo dello Spirito.

Perché il nostro Stupore, la nostra Meraviglia sono questo e siamo sempre noi: siamo Uno.

Tratto dalla rivista “Albios”

Pin It on Pinterest

Share This