II momento che come umanità intera stiamo attraversando merita di esse approfondito alla luce della scienza dello spirito.

Al di là del “contenuto” specifico dell’argomento, c’è un aspetto che mi preme sottolineare.

Il “problema” riguarda tutta l’umanità, tutta l’umanità è unita nel vive­re la medesima prova. Se sul piano sensibile la prova ci divide (casa, paese, città, nazione, ecc.), sul piano superiore abbia­mo realizzato una unità. Sette miliardi e mezzo di uomini “pensano, sentono e agiscono” in modo molto simile.

Questo è un grande aspetto micheliano: la separazione dalle abitudini, dalle forme, dalle tradizioni. Il proble­ma sta nel fatto che in questo “essere in comu­ne” siamo uniti dalla pre­occupazione, dalla paura e fìnanco dal terrore. Ciò diventa una prova di con­tro-iniziazione: una ini­ziazione nera (arimanica). Sembrerà strano ma esi­stono più tipi di iniziazio­ne che si “oppongono” all’evoluzione cristica: quella luciferica e quella arimanica.

Quella luciferica l’abbia­mo tutti vissuta nell’edo­nismo egoico della corsa al soddisfacimento di bisogni sempre più indotti e superficiali, quella arimanica si manifesta con la paura, ossia con la con­dizione spirituale che è opposta all’amore.

L’amore, il vero Amore, nasce del coraggio, dal “cor-agire”, ossia dal calore profondo interiore che ci permette di svilup­pare le forze primigenie evolutive. Tutto nasce dal Calore: dal Calore nasce la volontà, dalla volontà verso gli ideali morali (la “buona volontà” dei Vangeli), nasce per l’ap­punto l’Amore.

A noi quindi rispondere con il meglio di noi, con il coraggio, con il discerni­mento, con la fede incrol­labile nel Mondo Spirituale, con l’Amore verso il prossimo.

Con determinazione andiamo avanti insieme e poniamo le basi per un futuro radioso.

Se abbiamo ancora dei dubbi dentro di noi ci basti il pensiero che se il Padre ha “permesso” tutto que­sto significa che questa esperienza fa parte del Disegno Evolutivo, anche se in un modo a tutta prima per noi imperscru­tabile.

 

Tratto dalla rivista “Albios”

 

Pin It on Pinterest

Share This