468

Figli miei, grazie per essere qui nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore.

Figli amati, non attendete gli ultimi momenti, ma afferrate le mie mani e fatevi portare dove non c’è iniquità, orgoglio e superbia.

Figli, la terra presto subirà la più grande purificazione, le acque invaderanno la Terra e il fuoco scenderà dal cielo, abbiate coraggio nella fede e sottomettetevi a Gesù vostro Dio, la salvezza sarà per il mio popolo, non temete, ma siate pronti.

Pregate per la Chiesa, da lì sono arrivate le divisioni e dico loro: PENTITEVI prima che sia troppo tardi, ed è per questo che Gesù soffre.

Pregate figli miei, perché le guerriglie saranno sempre più forti, pregate per i sacerdoti santi perché ne avranno molto bisogno.

Ora vi lascio con la mia santa benedizione nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, amen.

Share This