468

FIGLI DEL NOSTRO RE E SIGNORE GESÙ CRISTO!

L’inesorabile trascorrere del tempo sta accelerando le profezie. Tra l’umanità si sta percependo il contagio del
demonio che non si ferma nel suo agire e, mentre i figli di Dio stanno dormendo, il male non dorme, bensì agisce
in modo feroce ed attacca senza pietà.

PER QUESTO VI INVITO A CONTINUARE A STARE ATTENTI A QUELLE DECISIONI CHE CALPESTANO
LA PAROLA DIVINA, CHE STANNO PORTANDO GLI UOMINI FUORI STRADA E CHE LI FANNO E LI
FARANNO AGIRE E COMPORTARE CONTRO LA VOLONTÀ DIVINA.

La confusione nel Corpo Mistico di Cristo ha aperto la strada allo scisma, nel quale sfocerà la Chiesa del Nostro
Re e Signore Gesù Cristo.
Siate fedeli, siate persone che si alimentano del Corpo e del Sangue del Nostro Re e Signore Gesù Cristo e che
nella Sacra Eucaristia trovano la forza per quello che vi riserverà il futuro. (Cfr. Gv 6, 55-57)
Da ogni Eucaristia ricevuta, sempre e quando l’abbiate ricevuta nelle condizioni spirituali necessarie, godrete del
frutto del quale avrete bisogno quando non potrete ricevere la Comunione Sacramentale, cosicché non abbiate
a patire la fame spirituale.
Pregate in ogni momento (Cfr. 1 Tes 5,17), la preghiera permanente, l’unità con il vostro Re e Signore Gesù
Cristo, sono imprescindibili perché possiate essere ricolmi della speranza necessaria per andare avanti senza
fermarvi.

CONTINUATE A STARE ATTENTI, MOLTO ATTENTI ALLE NOVITÀ CHE INDEBOLISCANO LA PAROLA
DIVINA ESPRESSA NELLA SACRA SCRITTURA!

Grandi prove si stanno abbattendo sulla Chiesa del Nostro Re e Signore Gesù Cristo. Cambiamenti ingiustificati,
stanno portando sciagure spirituali che permettono ai demoni di entrare nelle persone.
Guai a coloro che con il loro permissivismo, asseconderanno la caduta dei figli dell’Altissimo!
Grandi catastrofi incombono sulla terra intera: l’uomo non troverà riparo né sulle montagne, né nelle praterie, né
nelle città, perché è arrivato ad obiettare contro il Suo Re e Signore.
L’essere umano si è svincolato dal Suo Re e Suo Signore, per darsi ai bassi istinti, a un livello tale, che gli stessi
demoni faranno festa quando gli uomini si scaglieranno contro gli stessi uomini, in un modo peggiore di quello
delle bestie.

Sarà allora che tutto il creato si stupirà e si vergognerà dell’uomo e di come si stia comportando sulla terra e
gemerà nel subire tanto abominio.
I terremoti aumenteranno la loro intensità, che supererà quella di questo momento, i mari saranno agitati a causa
dei movimenti che nasceranno dalle profondità della terra e da quelle dei mari.

Gli eco-sistemi, compromessi dalla mano dell’uomo, obbligheranno gli insetti a cercare cibo in altri habitat e le
città saranno invase da locuste, da cavallette e da “saltamartino”, che lasceranno l’uomo senza cibo.
Vi manca l’umiltà per elevare preghiere alla vostra Regina e Madre di tutti gli uomini.
Il Nostro Re e Signore Gesù Cristo non respinge chi si rivolge a Sua Madre perché interceda.
Pregate tutti, pregate. Le pestilenze stanno avanzando in silenzio, alcune nascono davanti agli occhi
degli uomini, altre sono causate dalla scienza mal utilizzata.

Pregate tutti, pregate. Di fronte alla verità che sta venendo silenziata, siate prudenti, non esponetevi alle
malattie che percorreranno la terra.
Pregate tutti, pregate. Vari paesi patiranno a causa di grandi terremoti che colpiranno la terra, tra i
quali: il Centro America, il Cile, l’Equador, l’Indonesia, il Giappone, il Messico, Porto Rico.
Lo Stato della California e la città di San Francisco si muoveranno con grande forza. L’Argentina
tremerà.

Grandi vulcani entreranno in attività e la maggioranza degli uomini lo ignoreranno fino a quando non saranno loro
stessi a subirne le conseguenze.
Questa è la grande ignoranza degli uomini che seguono gli idoli della musica, dello sport, ma degli annunci del
Cielo non sanno nulla e ignorano quello su cui il Cielo li sta avvisando.

Voi, Popolo di Dio. Popolo orante e praticante della Legge di Dio e timorosi di offenderlo, PREGATE,
NON SOLO CON LA PAROLA, MA SVEGLIANDO I VOSTRI FRATELLI CHE SONO ADDORMENTATI.

Vi chiedo di non vacillare, di rimanere saldi nella Fede, vi chiedo di essere veramente fratelli.
Noi, gli Eserciti Celesti, vi custodiamo. Invocateci affinché vi possiamo assistere, non dimenticatevi di avere gli
Angeli Custodi: invocateli, parlate con Loro, date Loro il permesso di intervenire e di non lasciarvi andare sulla
cattiva strada.

Popolo di Dio, dovrete affrontare delle prove, ma affinché possiate godere del Cielo anticipato, dovete anche
camminare verso la META restando uniti al vostro Re e Signore Gesù Cristo, tenendo per Mano la vostra Regina
e Madre.

Non temete, siate amore! Siate umiltà, siate carità ed il resto lo riceverete in sovrappiù!
IN ONORE AL NOSTRO RE E SIGNORE DEI CIELI E DELLA TERRA.
UNITI NELL’AMORE DELLA TRINITÀ SACROSANTA.

CHI È COME DIO?
NESSUNO È COME DIO!
San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DI LUZ DE MARIA
Fratelli:

Ancora una volta San Michele Arcangelo ci invita alla preghiera attiva. Ci chiama e ci sollecita perché in quanto
figli di Dio siamo anche figli della nostra Madre Santissima, che intercede per l’umanità.
Siamo avviati alle prove che sapevamo sarebbero arrivate, quindi comportiamoci conseguentemente,
rispondendo con rettitudine e con amore nei confronti di Dio Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen.

Share This