468

Trevignano Romano, 13 luglio 2021

Cari figli, grazie per essere qui nella preghiera.

Figli miei, mettete ordine nelle vostre vite e abbiate una fede forte, vi servirà per adattarvi ai cambiamenti che ci saranno.

Non meravigliatevi di ciò che accade intorno a voi, ricordate che più l’iniquità si diffonderà, più l’amore tra voi si raffredderà.

L’ira di Dio, che non può essere fermata, si abbatterà su questa umanità, ma i miei figli fedeli saranno protetti.

La trasformazione di tutto sarà sotto i vostri occhi. Dio mette sempre alla prova la vostra fede e, se Io sono ancora qui, è per indicarvi la via da seguire per arrivare fedeli a Dio e per darvi grandiose ricompense.

Figli miei, diffidate da chi vi chiede di anteporre le cose del mondo a Dio, ascoltate bene quando qualcuno vi parla, ascoltate e capirete se sono parole di Dio oppure no.

In questi tempi vedo alcuni dei miei figli tralasciare la recita del Santo Rosario per le frivolezze, ma ancora una volta vi dico: il Santo Rosario è l’arma più forte per combattere il male.

Allora vi chiedo figli: da quale parte volete stare? Vi chiedo di fare adorazione perché porterà tanti benefici spirituali e non. Siate come i primi apostoli, pregate con la gioia dello Spirito Santo, siate fedeli alle sacre scritture.

Amati figli miei, basta con i rancori, giudizi, ego e invidia, nessuno è migliore di un altro davanti a me, siete tutti miei figli e vorrei condurvi verso la luce.

Non addoloratemi, ma siate testimoni del trionfo del mio Cuore Immacolato.

Non dovrete mai temere, la mia protezione sarà per tutti voi fedeli e umili.

Ora vi lascio con la mia benedizione materna nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo,

Amen.

Share This