Punto e Sfera

 6,00

Aspetti individuali, sociali e spirituali della relazione tra micro e macro cosmo.

2 disponibili

Descrizione

La relazione tra punto e sfera è un argomento che spessissimo si incontra negli studi scientifico-spirituali, si può anche dire che ogni volta che si vuole indagare la corrispondenza tra il micro ed il macro cosmo ci si imbatte nella relazione punto- sfera. Lo studioso sa molto bene come questa relazione sia uno dei fondamenti del sapere spirituale, già Ermete Trismegisto precisava: “così in alto, così in basso”.

Come negli altri nostri lavori faremo principalmente riferimento all’opera di Rudolf Steiner, il fondatore della scienza dello spirito antroposofica, di cui diamo per già acquisita la conoscenza dei concetti di base.

Con questo breve lavoro cercheremo di esporre i pensieri da noi raccolti ed elaborati riguardo il rapporto tra punto e sfera.

1) Il processo di formazione della materia

Un primo pensiero che sempre ci stimola per la sua “misteriosa assurdità”, è stato quello con il quale Rudolf Steiner indica il processo di formazione e dissolvimento della materia.

Egli infatti afferma che la materia si dissolve (si eterizza) al centro della Terra per ricomparire alla periferia del Cosmo.

Dal Cosmo poi “ridiscende” fino alla Terra sotto forma di tenuissima diluizione omeopatica per condensarsi in materia sensibile una volta che entra nel campo di azione delle forze terrestri.

Questo formazione e dissolvimento della materia pensiero è totalmente estraneo alla logica vigente riguardo il piano fisico, ma nel contempo è perfettamente consono alla logica che sottende il piano eterico, essendo questo compenetrato e portatore di un sistema di forze che potremmo definire come “periferiche” e quindi polari a quelle “puntiformi” del piano fìsico.

“Periferico” significa che agisce dalla periferia verso di essa tendendo a riportare ogni sostanza – organica o no – da esso afferrata.

Per “puntiforme” si intende l’azione di una forza che ha un punto di applicazione, come ad esempio il baricentro. Nasce così un primo rapporto tra punto e sfera.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.140 kg
Dimensioni 29 × 21 × 0.5 cm
Numero pagine

35