468

Recita del Santo Rosario in località Caltanissetta

Amati figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore.

Figli miei, Io Assunta in anima e corpo, così come mio Figlio, per il privilegio concessomi dalla resurrezione di Gesù, sono qui a chiedervi: non mostrate la vostra debolezza   perché il demonio vi attacca per farvi precipitare nel peccato, fate attenzione, la vostra conversione deve essere ora, non domani, ma ora.

Vi chiedo di aumentare la vostra spiritualità che può avvenire solo con la preghiera assidua, dovrete essere come coloro che sono già nel regno di Dio, pieni di gioia, di amore, di fratellanza e di Lodi al Signore, solo così potrete essere forti per tutto ciò che accadrà.

Figli, ormai è tutto pronto, i nemici avanzano e arriveranno dal mare. Figli miei, tutto ciò che stato predetto lo state vedendo con i vostri occhi, eppure, molti ancora non credono.

Io, Madre di tutti voi, vi dico: presto ci sarà lo scisma nella chiesa, tutto precipiterà, il Padre Mio farà tremare le sue fondamenta.

Dico ai miei figli prediletti (sacerdoti) che seguono il vero magistero: non abbiate paura perché voi farete rinascere la mia Chiesa più rigogliosa, insieme ai miei fedeli.

Figli miei, in questo momento sarete perseguitati dai vostri amici e familiari, ma i miei angeli vi proteggeranno sempre, ricordate che il dolore e la sofferenza offerta in spirito di fede è gradita a Dio, per la vostra purificazione.

Ora vi lascio con la mia Santa benedizione nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, amen.

E’ presente Gesù che mi chiede di recitare insieme a Lui l’Ave Maria e poi dice: nella preghiera dell’Ave Maria ci sono le più belle e gloriose parole degne rivolte alla Mia mamma.

Vi benedico!

Share This