468

Messaggio di Gesù ore 18:00

Sorella mia benedetta, Io, il tuo Gesù ti chiedo di parlare ai tuoi fratelli.

Desidero che ognuno di voi, lasci le cose della terra, siate leggeri dalle cose materiali perché porterete solo il vostro cuore al mio cospetto.

Figli miei, vedete i segni del mio ritorno e come ho già detto ai miei apostoli, non vengo per unire, ma per dividere il bene dal male.

In questo tempo di satana, che ormai è alla conclusione, molti dei miei figli prediletti (sacerdoti) che si sono dati ai piaceri del mondo, chiedo di tornare a me con lo stesso amore con cui sono stati chiamati, prima che per loro si aprano le porte dell’inferno.

Figli e fratelli amati, preparatevi con coraggio come veri soldati per combattere la più grande apostasia mai vissuta. Vi chiedo ancora di prepararvi bene per l’avvertimento, non tutti crederanno, neanche molti dei miei consacrati.  

Io ho sempre chiesto di offrire a me le vostre sofferenze, eppure ciò nonostante sono stato rifiutato. Fratelli, Io Gesù Cristo, non ho mai abbandonato nessuno, Io, come un mendicante ho cercato amore e spesso sono in un angolo della vostra casa, del vostro lavoro, del vostro cuore e vi guardo in attesa di un vostro sguardo e invece siete attratti dalla falsa luce che non è la mia.  

Vivete di più i luoghi dove appare la mia Santissima Madre, perché è lì che dovrete andare quando vi sarà chiesto, affinché non possa mancarvi nulla, protezione e tanta provvidenza.

Vi chiedo di rivolgere a Me e a mia Madre, la vostra preghiera ed Io sarò felice di aiutarvi, ho detto anche ai miei apostoli e lo ripeto oggi, sarò con voi fino alla fine dei tempi.

Fratelli, sarete come i primi cristiani, insieme e uniti faremo meraviglie per il Padre mio e gli angeli esulteranno e canteranno la gloria di Dio.

Vi benedico nel nome della Santissima Trinità.

 Il vostro caro Gesù.

Share This