468

Trevignano Romano, 3 novembre 2020

Figli miei, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Figli, ricordate che Dio è giusto e misericordioso, eppure, nonostante sia trafitto con tanta barbaria, Lui è li con voi tutti i giorni, dando Grazie e Misericordia a chiunque lo invoca. Anche se solo per un attimo, spero che la vostra coscienza si apra, affinchè vi rendiate conto di infinti errori commessi. Figli, convertitevi perché il tempo è finito. Pregate il Santo Rosario, unica arma per difendervi dalle atrocità del mondo, che vi fanno soffrire. Oggi, molte Grazie scenderanno su di voi. Figli, rammentate quando Gesù guarì 10 persone e solo uno tornò a ringraziare? Non ripetete questo errore, ma “testimoniate”. Vi amo figli, vi benedico nel nome della Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, Amen.

 

Trevignano Romano, 7 novembre 2020

Figli miei, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Cari figli, quanto mi confortano le vostre preghiere! Confortate anche il cuore di Gesù trafitto. Figli, come vedete, questo è un tempo di grande confusione, dove il male si nasconde dietro false spoglie, dovrete fare attenzione, camminate insieme a Gesù e nutritevi della Sua Parola per la vostra salvezza. Figli, piccoli miei, vi faranno credere che tutto verrà fatto per il vostro bene, ma è proprio lì che si nasconde la tentazione del demonio, fate discernimento. Vi prego, vivete questi messaggi con gioia e sarete testimoni della verità, perché chi segue Gesù non dovrà temere nulla. Se non vi rafforzerete, non potrete affrontare le nuove malattie che arriveranno. Passerò per benedirvi uno per uno, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Io sarò con voi fino alla fine della preghiera.

 

Trevignano Romano, 10 novembre 2020
Messaggio di Gesù ore 18:45

Fratelli miei, grazie per essere qui con la gioia nel cuore, quanta fede vedo nei vostri cuori. Vi prego, perché non ascoltate la messaggera più importante dell’universo, Mia Madre, Colei che con il Suo amore fa di tutto per proteggere i suoi figli, in questo mondo di confusione. Vi prego, state nel silenzio, nella preghiera e nella contemplazione, non parlate. Volevate vedere i segni della fine dei tempi? I segni sono arrivati e ancora non credete, vi è stato detto che l’apostasia sarebbe entrata nella Chiesa a causa di teologi superbi, egoisti e questo è accaduto, sconvolgendo le parole del mio Vangelo. Vi avevo detto di carestie, peste e malattie che sarebbero arrivate e ancora non credete. Vi ho detto, frastuoni di guerra si sentiranno, eccoli, tutto è già rivelato nella Bibbia (Apocalisse di Giovanni), stato contro stato, governi contro governi, uomini contro uomini, avete paura l’uno dell’altro, vi hanno tolto la libertà e ancora non credete. Oh! quanta fede troverò al mio ritorno! Eppure, quante prove potreste superare con la fede e pregando il Santo Rosario. Figli miei, fidatevi e affidatevi e Io vi sarò accanto sempre, seguite le mie orme e prendete la mia mano e io sarò con voi tutti i giorni, fino alla fine. Ora vi benedico uno per uno, nel nome del Padre, nel Mio nome e dello Spirito Santo, amen.

 

 

Trevignano Romano, 14 novembre 2020

Figli miei, grazie per essere qui nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Amati miei, Gesù soffre per ciò che gli stanno facendo, satana sta turbando molte anime e sta portando uomini di Chiesa sulla strada dell’orgoglio e della superbia, e questo li porterà a credere di essere onnipotenti, percorrendo la strada della perdizione, ma ciò che mi addolora è che il gregge verrà disperso senza che abbia conosciuto Gesù. Figli miei, invece Dio, chiede a voi umiltà, questa è la virtù che vi farà riconoscere come i suoi figli. Ora, è il momento della battaglia vera e con le armi del digiuno e il Santo Rosario sulle mani, combattete insieme a me per il Trionfo del Mio Cuore Immacolato. Figli amati, i tempi che arriveranno saranno terribili, ma voi non temete, perché Io e mio Figlio, vi saremo vicini nella tribolazione. Gesù farà scendere su di voi lo Spirito Santo, così come fece con i suoi apostoli. I miei figli ambasciatori e profeti di questi tempi, soffriranno più di tutti, non lasciateli soli. Amatevi come fratelli, siate uniti con amore e pregate insieme con devozione. Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

Trevignano Romano, 17 novembre 2020

Cari figli, grazie per essere qui e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Amati figli miei, aprite gli occhi per vedere le tenebre che sono scese su questa terra, venti di guerra soffiano sempre più forti. Cari figli miei, guardo con dolore l’umanità che si sta perdendo, parte di essa si è già perduta, continuo a dirvi, amatevi gli uni gli altri, l’umanità si è trasformata in esseri umani senza lo Spirito Divino, pensate a tutto ciò che è legato alla terra e non guardate mai il cielo, che con amore vuole salvarvi con i suoi segni e con le Mie parole proteggervi, eppure siete ciechi. Figli miei, guardate la Croce di Cristo e amatela, pregate in particolare per quei sacerdoti che non sono più degni di avere tra le mani il Corpo di Gesù, vi avevo già detto che tornerete a pregare nelle case. Figli, pregate per l’Italia, perché presto la terra tremerà. Pregate per l’America e non guardate il silenzio di questi tempi, i conflitti si faranno presto sentire. Ora vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

 

Trevignano Romano, 21 novembre 2020

Cari figli miei, ricordate che da oggi in poi lo spirito del demonio sarà più forte, invaderà tante menti, vi prego credete alle mie parole, preparatevi alle rinunce alle quali vi obbligheranno, seguite le mie parole. Siate come Noè, quando preparò L’Arca e tutti lo prendevano per pazzo, eppure lui ebbe Fede e salvò la sua famiglia e specie di animali. Questo è il momento peggiore che l’umanità abbia mai vissuto, quindi vi chiedo figli miei, abbiate fede e sarete salvi, siate piccoli, solo così potrete entrare nel Regno di Dio, non importa quanti vi disprezzeranno, giudicheranno e perseguiteranno, voi avrete i miei Angeli accanto, che vi renderanno invisibili al male, soprattutto quando sarete nei vostri rifugi. Vi chiedo che in ogni casa possa eregersi un altare e candele benedette, Io e mio Figlio saremo lì con voi, sempre, non temete, il Mio Signore ha vinto la morte e vi Ama. Ora vi benedico con tutto il fuoco dell’amore di una Madre, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Trevignano Romano, 24 novembre 2020

Cari figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. ​ Amati miei, questo è l’inizio della tri­bolazione, ma voi non dovrete temere fin­ché vi inginocchier­ete e riconoscerete Gesù, Dio, Uno e Tri­no. L’umanità ha vol­tato le spalle a Dio a causa del modern­ismo e del libertina­ggio, ma Io vi chied­o: da chi andrete quando tutto ciò che avete adesso sparirà? A chi chiederete aiuto quando non avr­ete più nulla da man­giare? E sarà allora che vi ricorderete di Dio! Non arrivate a quel punto, ​ perché anche Lui po­trebbe non riconosce­rvi. Figli miei, non siate come le vergi­ni stolte, riempite subito le vostre la­mpade e accendetele. Figli, ricordate che il silenzio vi po­rterà alla perdizion­e, quindi urlate e non siate più nel sil­enzio. ​ Cantate Lodi e Inni al Signore, non tem­ete, ma siate coragg­iosi. Accettare anche il minimo cambiame­nto della Parola di Dio sarà come acce­ttare tutto, siate vigili. Vi chiedo di ripetere le promesse del Battesimo dove rinunciate a satana e a tutte le sue seduzioni. Ora vi be­nedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

 

Trevignano Romano, 28 novembre 2020

Cari figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Com’è bello vedere i miei figli inginocchiati, ormai di rado vedo i cuori delle persone trasportate dall’amore per Me e per mio Figlio Gesù. Cari figli miei, vedo già le divisioni che verranno a crearsi nella fedeltà per Dio. Figli miei, Io sono qui per portare amore e coraggio e proteggervi ogni momento. In questo tempo coloro che saranno fedeli vedranno raddoppiate le grazie affinché possano capire la Misericordia di Dio quanto è grande. Figli miei, presto sarete presi dall’avvertimento, quindi preparatevi perché arriverà inaspettatamente. Cari bambini miei, ricordate che la Verità è la parola di Dio e non potrà essere mistificata, ed ecco che l’uomo si è permesso di fare ciò che non è gradito a Dio. Figli, ricordate le parole di Gesù: “o con me o contro di me” Siate con Lui e avrete la gioia e la serenità anche quando attorno a voi scenderanno le tenebre. Ora vi do la mia benedizione Materna, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen

Share This