468

State per incontrare faccia a faccia il vostro Dio, o uomini!

Io, il vostro Dio Amore, avrò piacere di abbracciare tutti i miei figli, tutti coloro che Mi stanno onorando del loro sì fedele.

Amati miei, siete le mie perle, le mie delizie sulla Terra, vi elargirò i doni dello Spirito Santo, sarete purificati ed entrerete ad abitare Cieli nuovi e Terra nuova.

Glorificate il vostro Dio facendo la sua Volontà e non la vostra o uomini, offrite a Lui buone opere e tanta preghiera. Aiutate il Cielo a salvare più anime possibili.

State per incontrare faccia a faccia il vostro Dio, o uomini!
“Tutti Lo vedrete!”
Ad ogni uomo sarà data la possibilità della conversione
di fronte alla Croce Gloriosa.

Dio si manifesterà agli uomini per giudicarli!
L’uomo avrà la visione del trascorso della propria vita, davanti alla Croce dovrà giudicare i propri peccati, riconoscersi peccatore e, con cuore contrito, dovrà chiedere perdono a Dio per averlo offeso.

Dio, nella sua grande Misericordia Giudicherà e accoglierà coloro che avranno sentito realmente, nel loro cuore, il dolore dei propri peccati e chiederanno, pentiti, di essere perdonati.

Coloro che testimonieranno il falso davanti al Creatore, non potranno entrare nel suo Perdono. Quel momento sarà la vostra scelta definitiva: … o con il vostro Dio Amore o con Satana! A voi la scelta, avete il libero arbitrio. Salvatevi o uomini, salvatevi! Dio sta richiamando questa Umanità alla conversione, preferite tornare alla Vita, … rinunciate a Satana!

Le cateratte dei Cieli si aprono, il Dio della Vita discende per salvare i suoi Figli. Coloro che avranno rispettato le sue Leggi, i suoi Comandamenti, entreranno a godere la Nuova Era, mentre coloro che rinunceranno a Dio si pentiranno amaramente perché entreranno nella grande tribolazione: … guerra, fame, nuove piaghe.

Convertitevi ora prima che cali la luna nera!

Dio ha fretta di chiudere questa storia, “la sua Misericordia va accolta ora” perché dopo non sarà più possibile.

Dio ha parlato! L’orecchio dell’uomo accolga la sua Parola.

Amen.

Share This