468

CONFIDENZE DIVINE DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
2 APRILE 2017

Mi trovavo con l’amato Cristo e guardandomi fisso negli occhi, mi ha detto:
Mia amata: guarda dentro all’uomo…
Subito dopo guardiamo un uomo e Cristo mi dice: guarda come perde la concentrazione in un attimo, guarda come
in un attimo i sentimenti cambiano dall’amore all’odio, dal rispetto alla mancanza di rispetto, dalla bontà all’esigenza,
perché è in balìa di una grande debolezza dell’anima.

L’uomo si debilita con maggiore frequenza, non solo fisicamente ma anche interiormente. Di fronte al minimo
imprevisto, l’uomo lascia affiorare le proprie debolezze.
Stavo guardando molto attentamente questa persona ed i suoi movimenti, vedevo i suoi sentimenti e come tutto
inaspettatamente cambiava in lei.
Di colpo quest’uomo si dirige verso suo figlio e quando gli si trova davanti, lo insulta verbalmente ed il figlio risponde
al padre…

Cristo interviene e dice al figlio: BENEDICI TUO PADRE, ABBRACCIALO E VAI IN PACE, TIENI PRESENTE CHE
NON DEVI UCCIDERE NESSUNO, NÉ COL PENSIERO, NÉ CON LA LINGUA, NÉ CON I SENTIMENTI,
NEMMENO CON IL PENSIERO.

Il figlio fa quanto Cristo gli ispira ed il padre costernato e pieno di vergogna, rimane senza parole, attonito guarda suo
figlio allontanarsi con le lacrime agli occhi.
Cristo Mi dice: sai amata, quante volte si ripete questa scena quotidianamente? Molteplici volte, in ogni momento. E
quante sono le persone che reagiscono come questo giovane? Ti posso assicurare che non lo fa quasi nessuno,
nemmeno quelli che si sentono più vicini a Me.
HO PREDICATO TANTO SULLA LEGGE DELL’AMORE! E l’uomo lo ignora, perché l’uomo agisce basandosi sui
propri sentimenti ed impulsi immediati.
All’improvviso appare un altro uomo, sembra avere una grande pace, perché il suo viso è sereno, il suo procedere
emana pace.

Cristo Mi dice: cosa ne pensi amata? Ed io rispondo: ha una grande pace.
Quindi appare un’altra scena: l’uomo sta camminando tranquillo, ma al suo fianco appare un altro uomo che gli sta
parlando e continuano a camminare e a conversare fino a quando qualcosa che gli viene detto disturba l’uomo che
camminava in un’apparente pace. Il volto si sfigura, la sua voce cambia e perfino le espressioni sono diverse.
Cristo mi dice: amata, adesso vedrai quello che solo Io conosco e quello che rende una persona simile che si accosta
a Me un vero cencio…

Vedo l’uomo perso in una completa paralisi emotiva, sprofondare in un buco dal quale non riesce ad uscire.
Una nube scura gli avvolge il cuore, il cervello, il pensiero, percorre tutto l’organismo spirituale e quello fisico.
Gli organi dell’apparato digerente si tingono di un colore azzurro scuro e la bile che scaturisce cerca una via d’uscita
che non è quella naturale.
Cristo mi dice: guarda quanto influiscono i sentimenti sull’uomo.
La Mia Insistenza non è insistenza, è il Mio desiderio che l’umanità superi l’abbarbicamento all’immediatezza.

IO SONO AMORE, IL MIO AMORE È TRASCENDENTE, IL MIO AMORE È SPIRITO ED IN QUANTO TALE È
UN ATTO INFINITO DI VITA E DI ORDINE. QUINDI, VOI FIGLI, DOVETE VIVERE NELLA SETE DELLA
TRASCENDENZA A QUANTO È SPIRITUALE, AFFINCHÈ LA VITA ACQUISTI VALORE, BELLEZZA E
CONTROLLO.

Il Mio Amore organizza, armonizza affinché ciascuno dia testimonianza di quello che ogni essere umano è veramente.
Come succede agli uomini visti sopra, i sentimenti tradiscono il predominio dell’ “ego” ed il continuo minimizzare
quanto è spirituale, mettendo a nudo la vera condizione in cui si sta vivendo.
Il Mio Amore è un’ascesa e chi ascende non cammina da solo ma in unità, in comunità, per imparare e comprendere
non sé stessi, ma in unità il prossimo.

Vi ho chiesto di vivere in Me, affinché agiate come Io agisco, non ripetendo le Mie azioni, ma vivendo le Mie azioni.
Prendete, alimentatevi, vivete, esprimete il cambiamento interiore che vi fa risalire alle alture del Mio Amore, senza
il quale non riuscirete ad essere
persone migliori, più genuine e non una copia di azioni in serie che minimizzano quello che siete: UNA GRANDE
OPERA D’AMORE.

Cristo, mi mette davanti alcune persone, molto diverse tra loro: una è robusta, un’altra è alta, un’altra magrissima,
un’altra ancora bassa di statura e l’ultima pallida, sembra malata o moribonda.
Tutte queste persone sono diverse tra loro, ma simili in un particolare: nessuna di loro vuole guardare Cristo.
Lui rivolge loro la parola e loro distolgono lo sguardo.
Guardo l’uomo che appare moribondo e gli chiedo di guardare Cristo, ma si rifiuta di farlo, non lo vuole fare, e per
questo motivo viene colto dall’ira.

Cristo mi chiede: Mia amata, cosa vedi di simile in loro?
Ed io rispondo immediatamente: che non vogliono guardarti, né vogliono saperne di Te e Cristo mi dice: quello che
li accomuna non è quello che salta agli occhi, ma quello che nascondono nel profondo del loro cuore.
Mi dice Cristo: la persona di bassa statura vorrebbe essere alta per distinguersi in mezzo agli altri, non è soddisfatta
di quello che ha.

Questa persona si intrufola da tutte le parti per venire a sapere quello che succede, alza la voce per farsi ascoltare,
ma dentro è vuota, il suo cuore arde di superbia e di invidia, dice di vivere nella spiritualità, ma non Mi conosce.
La persona molto alta, vuole mantenere il controllo di tutto quello che le succede attorno. Il suo aspetto la fa emergere,
ma non le basta, vuole sempre di più. Vive seguendo i suoi fratelli, non perché li ama ma per alimentarsi della critica,
il suo cuore arde di superbia e di invidia, sembra che sia sempre in preghiera, ma non è così, si alza e cade, non Mi
conosce.

La persona che dà l’impressione di essere ammalata, non è malata nel corpo, ma nello spirito. Non conosce
la fratellanza, la carità, il suo cuore non vive nella compassione, ma nell’auto-compassione e questo non le permette
di sentire il dolore del fratello.

Vive nella superbia, nell’invidia, il suo cuore è privo di affetti, la solitudine le corrode l’anima. Quando cerca di
addentrarsi in Me, immediatamente la sua mente prende il volo, non trova conforto, non Mi trattiene in lei.
Il disordine dell’uomo, l’amore disordinato, l’auto-compassione, la mancanza di carità, il cuore indurito, mettono a
soqquadro tutto quanto sta vicino a loro.

Queste persone che ho citato respirano qualcosa di peculiare: l’individualismo, il disamore, l’indifferenza, la solitudine,
quanto appartiene al mondano e corrono il pericolo di allontanarsi da Me completamente, a causa dell’individualismo
che predomina in loro.

I Miei figli sono una cosa sola, in comunione, hanno una grande consapevolezza di far parte del grande Universo e
questa responsabilità li porta a vivere in Me quanto desiderano per il proprio fratello.
Le emozioni non sono una cosa cattiva, ma lo sono quelle che scompigliano e che portano l’uomo a non prendere
parte del Mio Amore, né di tutto quello che QUESTO AMORE comporta.
Il Mio Amore non scompiglia, il Mio Amore è luce, non è ombra, il Mio Amore è carità, non rancore, il Mio Amore è
speranza non scoraggiamento. Il Mio Amore è tutto.

Amata, in questo momento esiste davvero qualcosa che è applicabile a tutti gli uomini e sono pochi quelli che le
sanno far fronte, qualcosa che fa irruzione continuamente nell’ordine stabilito delle cose e porta al caos: L’IRA.
Il desiderio, l’appartenenza, i luoghi, l’incomprensione, l’indifferenza, l’ignoranza fanno parte del motivo per cui è
emersa la violenza e fa parte della vita di tutti i giorni delle persone.

I MIEI FIGLI SONO TALMENTE LIMITATI NELLA COMPRENSIONE DEL MALE, CHE QUESTO GIUNGE FIN
DOVE L’UOMO LO PERMETTE.

La violenza non è qualcosa che l’uomo possiede fin dalla nascita, la violenza si impara crescendo, nell’ambiente in
cui ci si sviluppa e talvolta la violenza può contagiare persone poco equilibrate, con una volontà debole, quelle che
sono come la vela di una barca.
Ciascuno dei Miei figli deve essere portatore di Pace, deve seminare il Mio Amore, condividere con i propri fratelli la
Carità, affinché le Mie Qualità siano accolte da tutti i Miei figli.

I MIEI FIGLI DEVONO ESSERE AMORE E TUTTO IL RESTO VI SARÀ DATO IN AGGIUNTA. (Cfr. S. Mt. 6,33)

Riferendosi a questo, Cristo mi dice:
Quando una persona agisce secondo la Mia Volontà, il suo agire Mi è affine ed Io gioisco di questo. Ma questa
generazione, che si è consegnata alla follia del male ed ha usurpato i livelli più critici del rapporto spirituale con la
Nostra Casa, è caduta nella peggiore bassezza ed ha minimizzato sé stessa. Ha assunto l’ira come vendetta, come
forma di castigo degli uni contro gli altri. Ha introdotto come fossero normali i sentimenti di rancore, di tradimento, di
furia e questo non ferma ormai più chi vuole agire in modo brutale, inasprendo tra l’umanità il disamore e il causare
danno.

Il male ha continuato a perseguitare l’uomo per portarlo al livello più basso possibile. Voi dovete tenere presente che
il male non ha compassione, trascina chiunque prenda fino a portarlo lontano da Me.

L’AMORE È IL MIELE CHE I MIEI FIGLI ASSAPORANO NEI MOMENTI IN CUI HANNO BISOGNO DI ME.

Io vi benedico.
Il vostro Gesù.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

 

MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA
8 APRILE 2017

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:
VI BENEDICO CON IL MIO AMORE, CHE TRAPASSA I CUORI PIÙ INDURITI…

L’Amore di Mio Figlio per voi, ai piedi della Croce Mi ha affidato l’incarico di Madre dell’umanità.
Non desidero vedere nei Miei figli persone piene di odio, di rancore, di ambizioni, di insoddisfazioni, di incoerenze, di
cattiveria, d’ira, di prepotenza, di mancanza di Fede e di superbia.
Questo momento, più di qualsiasi altro, è appeso a un filo che può spezzarsi al minimo movimento. Non voglio che
nessuno dei Miei figli sia tra quelli che spezzeranno questo filo, portando tutta l’umanità ad una smisurata e continua
sofferenza. Non Mi sto riferendo solo alla sofferenza generale, ma Mi sto riferendo anche all’esistente rivalità
all’interno delle comunità che si formano nella Chiesa di Mio Figlio, poiché IL MALE CORRODE ANCHE I GRUPPI,
SOTTRAENDO L’AMORE VICENDEVOLE, VI SPINGE A LOTTE INTESTINE PER DEMOLIRE LE OPERE DI MIO
FIGLIO, PERTANTO RIMANETE VIGILI IN OGNI MOMENTO.
Amati figli, l’attaccamento esagerato alle cose transitorie, come l’attaccamento alle cose materiali, l’attaccamento
all’ego, mettono al secondo posto tutto quello che è buono: la Carità, la Speranza, la Fede relegando ad un livello
inferiore tutto quello che è spirituale.

FIGLI, VI ABBIAMO INVITATO A MEDITARE CIASCUNA DI QUESTE RIVELAZIONI. VOI DOVETE ANTEPORRE
A TUTTO LO SPIRITO DI SERVIZIO AL PROSSIMO, LA FRATELLANZA CHE DEVE SUPERARE GLI
OSTACOLI, FACENDOVI ACCOGLIERE GLI IMPREVISTI CON AMORE, invece sono pochissimi quei Miei figli che
sono disposti ad accogliere il sacrificio come mezzo di espiazione e quale segno per maturare in qualche aspetto
della vita.

Per questo motivo il nemico dell’anima riesce a catturare rapidamente i Miei figli, li porta alla disperazione e fa in
modo che scoppino come palloni gonfiati, causando stragi.
Amati figli, la superbia riesce a far perdere l’anima in un istante…
La superbia fa di un grande figlio di Mio Figlio, la più misera ed indesiderabile delle persone, la riduce a strisciare per terra.

Alcuni vogliono anticipare la mietitura ed estirpare la zizzania, senza esaminare loro stessi e quello che ottengono è
di lasciare il campo senza grano.
La superbia porta alle gelosie, alla prepotenza, alle pretese, annebbiando i sentimenti ed ogni considerazione…
La superbia avvelena la persona mettendola contro i propri fratelli…
La superbia colma di solitudine l’uomo e l’amareggia come il fiele…
Figli del Mio Cuore Immacolato, l’uomo ha le facoltà per pensare, ma in un solo istante il demonio si può
impossessare di voi e farvi diventare i carnefici dei vostri fratelli.

GIUNGERÁ L’ISTANTE DEGLI ISTANTI, IN CUI TUTTI SARANNO ESAMINATI, PERFINO IL PIÙ GIUSTO, E
COLORO CHE SI SONO RIFIUTATI DI ASCOLTARE, SI VEDRANNO IN QUEL RIFIUTO CHE LI HA PORTATI
A SENTIRSI SUPERIORI.

Non esiste essere umano che sarà esente dall’esaminare sé stesso; in pochi istanti tutti vedranno la loro vita e
sapranno in che cosa hanno mancato e che cosa avrebbero dovuto correggere.
Amati, Io desidero mantenervi preparati, perché avete bisogno di preparazione, per continuare sulla via della Verità
in mezzo a quanto succederà: malattie e cambiamenti.
Voi siete chiamati a continuare ad essere testimoni dell’Amore Divino, di modo che riusciate ad avanzare senza fermarvi.

IL PENSIERO, COSÌ COME LA PAROLA, HANNO UN GRANDE POTERE… IL VOSTRO PENSIERO DEVE
ESSERE ACCOMPAGNATO DALL’AMORE DIVINO, AFFINCHÈ LE OPERE E LE AZIONI NON MACHINO
DELL’INGREDIENTE INDISPENSABILE, DEL CONDIMENTO SPIRITUALE: L’AMORE.

In tutte le persone deve esserci un amore spontaneo, altrimenti una sola persona disturba la comunicazione tra tutti
i fratelli ed i progetti di Mio Figlio non riescono come dovrebbero.
Figli Miei, chi vive nella mondanità non riesce ad amare e ad accettare le cose spirituali, la debolezza che ha acquisito
lo porta a vivere con una coscienza alla costante ricerca di giustificare il proprio operare ed agire inadeguati e a
vivere delle proprie imperfezioni.

Amati figli, quando un essere umano si abitua a vivere senza Dio, la meschinità si impossessa di lui, diventa
miserabile e vile, non riesce a vedere niente di buono nei propri fratelli, ma giudica in base alle proprie convenienze.
Mio Figlio vede dentro i Suoi figli, scruta in profondità, quello che voi come esseri umani vi rifiutate di guardare.
L’uomo di questo momento è così, ha un carattere opposto a quello di Dio, le opere, le azioni e le reazioni sono
impulsive, piene di egoismo e d’ira, in quanto sono permeabili agli attacchi del demonio.

FIGLI, VI SIETE DEGENERATI…
NON VI RENDETE CONTO DEL POSTO PRIVILEGIATO CHE OCCUPATE NELL’UNIVERSO…

Dovete corrispondere alla bontà che ricevete da parte della Creazione.
Voi non siete esseri creati per sottomettervi tra di voi, ma al contrario siete stati creati affinché vi amaste a vicenda,
come Mio Figlio e Suo Padre si amano… La base della religione è l’Amore ed il rispetto alla vita.
La mancanza dell’uso dell’intelligenza spirituale, vi porta a mantenere una visione molto ristretta di quello che siete
in quanto figli di Dio. Vi auto condizionate perché avete paura di impegnarvi con la Missione di Mio Figlio.
Quanto offendete Mio Figlio e quanto soffre il Mio Cuore per il sangue degli innocenti che viene versato dai loro carnefici!

Sono i nuovi Erodi di questa generazione, i figli del male che ubbidiscono agli ordini del demonio stesso, che vorrebbe
cancellare ogni traccia di innocenza sulla Terra, per impossessarsi più rapidamente del bottino: le anime delle
persone ribelli che non si pentono di loro libero arbitrio.
Figli amati, come vi siete saturati di malvagità! Fate il male con grande destrezza, con soddisfazione, vi siete
dimenticati che le vostre azioni rimangono sulla bilancia e che il piatto si inclina sotto il peso delle vostre opere ed
azioni dalla parte del bene o da quella del male.
Mi lacerate il Cuore quando vi trattate peggio delle bestie.
Avete la ragione, ma l’avete data in mano a satana per farvi condurre sulle vie più tenebrose, facendovi agire nel
modo più crudele ed inumano che un essere umano possa concepire.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:
Quanti deridono la Parola di Mio Figlio!…
Quanti deridono quello che vi comunico!…

TUTTO SI AVVERERÁ, ANCHE LA COSA PIÙ PICCOLA, NON PERCHÈ MIO FIGLIO VI VOGLIA
CASTIGARE, MA PERCHÈ L’UMANITÁ INCAPPERÁ NEL PRODOTTO
DEL SUO STESSO MALE.

Vi ho invitato a prepararvi spiritualmente e a riconciliarvi con la Casa del Padre, ma continuate a rifiutarvi di mettere
in pratica questo atto di Salvezza.
Vi ho allertato su quanto si sta avvicinando a questa generazione e non vi curate affatto delle Mie Parole.
L’umanità è più vicina al momento in cui si dovrà confrontare con quanto non volete riconoscere…
Lo spettro della guerra è sull’umanità, ma le grandi nazioni, in un grande conflitto, si divideranno e lotteranno le une
contro le altre, inondando la terra con una grande sofferenza.

VOI FIGLI, UNITEVI, PROTEGGETEVI, RICOPRITEVI CON IL SANGUE PREZIOSO DEL MIO DIVIN FIGLIO, E
CONTEMPORANEAMENTE SIATE VERI.
CHI NON SI CONFORMA CON MIO FIGLIO, NON VIVA NELLA SPERANZA DELLA MISERICORDIA, SE NON SI PENTE.

Il dolore causato dalle innovazioni nelle armi è e sarà straziante. Quello che l’umanità crede che alcune potenze
abbiano distrutto, uscirà alla luce, intatto. L’uomo sta lottando per la supremazia e satana gli fornisce il suo aiuto
affinché questa lotta sia fatale ed estremamente dolorosa, perché la guerra è lo scenario propizio per suscitare con potere l’anticristo.
La guerra non è solamente un fattore militare, ma coinvolge tutti gli aspetti della vita dell’uomo.
Le pestilenze attraverseranno la terra e le medicine scarseggeranno, per questo vi ho dato e vi darò quello che potete
utilizzare in natura per guarire il corpo; la Casa del Padre permette che vi giunga questa Parola, perché riusciate a guarire il corpo e a salvare l’anima.
Gli alimenti sono contaminati, ma il Popolo di Mio Figlio verrà aiutato e l’alimento giungerà fin dove vi troverete.

LA FEDE DELLA PERSONA È NECESSARIA PER PERMETTERE A MIO FIGLIO DI OPERARE MIRACOLI IN
CIASCUNO DI VOI.

Vedrete quelli che vivono attaccati all’economia perdere la vita, perdere il senno e li vedrete adirarsi contro i fratelli.
Le famiglie si rinnegheranno a causa della lotta economica e della caduta dell’economia mondiale.
Nonostante ciò, abbondano ed abbonderanno gli increduli, perché sono vittime del male che li fa ribellare contro la realtà stessa.

Non siate ribelli, figli: reagite, convertitevi, pentitevi!
Pregate figli Miei, per gli Stati Uniti, patiranno sotto il peso delle loro azioni, che si ritorceranno contro di loro e
ricadranno su questa nazione.
Pregate figli, pregate per il Medio Oriente, popoli potenti stringono alleanze che poi crolleranno.
Pregate figli Miei, il pianto degli innocenti chiama la Creazione a reagire contro l’uomo, l’umanità patirà più
duramente a causa del clima.
Pregate figli, pregate, questo è il momento in cui venite avvertiti della prossimità dell’esame di voi stessi, delle
vostre opere e delle vostre azioni.
Pregate figli, pregate, gli uomini si ribelleranno contro i loro governi, generando grandi rappresaglie e maggior
dolore per loro stessi.

VI INVITO AD UNIRVI E A PREGARE, SOLLECITANDO LA PROTEZIONE DIVINA E LA MIA MATERNA
PROTEZIONE.

La Terra si sta alterando, i maggiori vulcani si risveglieranno ed espelleranno il fuoco contenuto nelle viscere della
terra. L’uomo va al passo coi tempi, senza rendersi conto che nella sua pazzia sta perdendo il suo più grande tesoro:
la vita e la Salvezza Eterna.
Figli amati del Mio Cuore Immacolato, non è con atti grandi e pomposi che otterrete la Vita Eterna, ma sarà con
l’umiltà del vero affidamento a Mio Figlio che farete strada.

FIGLI MIEI, È NELLE COSE MATERIALI CHE IL VOSTRO VERO IO SI RIVELA.
NON AFFANNATEVI PER LE COSE TERRENE, PERCHÈ QUANTO È TERRENO NON VI SERVIRÁ.
AFFANNATEVI PER LA SALVEZZA DELL’ANIMA, PER POTER GODERE DELLA VITA ETERNA.

Figli, vi siete dimenticati che il corpo è il Tempio dello Spirito Santo e che quando commettete peccato, offendete lo
Spirito Santo.
Figli, unitevi, siate amore come Mio Figlio è Amore.
State attenti, l’ira correrà con il vento e penetrerà nella persona più impensata, facendola agire come un figlio del
male.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato: SIATE AMORE ED IL RESTO VI SARÁ DATO IN AGGIUNTA.

Il Mio Amore in voi è il muro di contenimento che impedisce al demonio di utilizzarvi come strumenti di discordia. Lo
sforzo di essere pace per tutti i vostri fratelli è un tesoro al quale non tutti sono disposti a contribuire.

MIO FIGLIO VERRÁ NELLA SUA SECONDA VENUTA E TUTTO QUELLO CHE IN QUESTO MOMENTO È
ANGOSCIA, SARÁ PACE, BENEDIZIONE ED AMORE.

Vi benedico.
Mamma Maria.
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DELLO STRUMENTO
Fratelli:

Nella Parola della Madonna, sentiamo l’Appello angoscioso di una Madre che vede al di là di quanto gli uomini
possano fare ed in questo Appello ci dice che il demonio è sempre in allerta per causare divisione e, sapendolo,
dobbiamo compiere il grande sforzo di essere migliori figli di Dio.
L’uomo può essere carente di molte cose e le cose materiali possono dare una sicurezza sbagliata e la Madonna ci
sta dicendo chiaramente che niente di tutto questo servirà, ma è necessario soltanto un cuore che ami in spirito e
verità.

Fratelli, forse le minacce di guerra ad alcuni di voi non dicono niente e non procurano nessuna inquietudine, ma le
cose sono più serie di quanto non appaiano.
Nonostante tutto, abbiamo fratelli che negano qualsiasi cosa, nonostante abbiano la guerra proprio sotto i loro occhi.
Questo è il momento in cui dobbiamo stare molto attenti ai passi che facciamo, poiché la psiche dell’uomo è stata
alterata da molteplici fattori, anche dall’uomo stesso.
L’ira può causare grandi battaglie o essere artefice di grandi disgrazie.
Chiediamo allo Spirito Santo la Sapienza di utilizzare qualcosa che sembra difficile, se non lo si conosce: l’Amore.
Amen.

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
GIOVEDÌ SANTO, 13 APRILE 2017

Amato Popolo Mio:
IN QUESTI GIORNI SI RINNOVA IL MIO SACRIFICIO PER CIASCUNO DI VOI E SI RINNOVA LA MATERNITÀ
DI MIA MADRE PER CIASCUNO DI VOI…
INVITO IL MIO POPOLO A RIUNIRSI NEI NOSTRI SACRI CUORI.

Vi invito ad addentrarvi sulla Via della Mia Dolorosa Passione; nessuno dovrebbe essere indifferente a questo Atto,
poiché i Miei figli sono partecipi dei benefici della Redenzione e del compromesso che ciò comporta.
In questo momento alcuni non riescono a smettere di versare lacrime sul passato e nel presente si aggrappano alla
follia del “re delle cose mondane”, dimenticandosi che tutto il Mio Popolo verrà posto sulla bilancia della Mia Giustizia.
Questa Umanità è assetata di peccato ed il Mio Popolo sa che deve congregarsi attorno al Mio Amore ed alla Mia Misericordia.
Avete la Benedizione del Sacramento della Confessione, per pentirvi delle azioni indebite, dei peccati, delle ingiurie
e delle calunnie contro i vostri simili! PENTITEVI ORA!
Pentitevi, figli, in questo momento di bruttura viene commesso ogni genere di peccato, peccati che voi non riuscite
nemmeno ad immaginare.
Figli, i peccati sovrabbondano in ogni ambito, il demonio vi mette davanti quello che il Mio Popolo deve tenere a
distanza e ve lo mette sotto gli occhi, di modo che in voi nasca il desiderio e dal desiderio passiate ad intossicarvi
con le cattive azioni.

PER QUESTO VI VOGLIO LAVARE DALLA SPORCIZIA CON LA QUALE VI SIETE CONTAMINATI: dai passi
falsi, dalle pratiche perverse, dal sangue degli innocenti, dalle volte in cui avete negato gli Appelli di Mia Madre in
tutto il mondo, dai rifiuti dei Miei sacerdoti di istruire e soccorrere i Miei figli.

VOGLIO LAVARE I MIEI FIGLI DAL DOMINIO DELLA MASSONERIA CHE SI È ANNIDATA NELLA MIA CHIESA,
FUORVIANDOVI VERSO PRATICHE SBAGLIATE.

Mettete in pratica i Comandamenti, siate più devoti, siate
persone che hanno bisogno di Me e che godono di Me, persone che godono del bene ed amano coloro che
trasmettono la Mia Parola, rispettando chi è stato scelto dalla Mia Casa.
POPOLO MIO, VOGLIO LAVARE TUTTI GLI SCANDALI DELLA MIA CHIESA: il fanatismo, gli errori, le eresie di
coloro che si sentono dotti.
VOGLIO LAVARE GLI APOSTATI ED I CORROTTI, quelli che credono di ingannarmi, quelli che si sentono padroni
delle Mie Chiese e senza avere la debita conoscenza stanno disgregando i Miei figli.

VOGLIO LAVARE CON IL MIO SANGUE PREZIOSO GLI ORECCHI DI CIASCUNO DI VOI, VOGLIO LAVARVI
LA LINGUA, LE MANI, IL PENSIERO, LA MENTE, LA RAGIONE E LA COSCIENZA, affinché tutto venga purificato
ed il peccato non riesca più a penetrare.

VOGLIO LAVARE IL CUORE DI ALCUNI MIEI SACERDOTI AFFINCHÈ MI AMINO ED IN LORO
SOVRABBONDI L’AMORE PER ME.

Popolo Mio, Io istituii il Sacramento dell’Eucaristia, affinché lo celebraste come Io vi insegnai attraverso i Miei
Discepoli, fino alla consumazione dei secoli.

DESIDERO CHE IL MIO POPOLO MI RICEVA SULLA LINGUA E CHE IO VENGA TRATTATO CON AMORE,
CHE MI SI RICEVA CON AMORE E DEGNAMENTE PREPARATI.

Popolo Mio:
Quanti di voi Mi maltrattano nell’Eucaristia!
Quanti sono i profanatori del Mio Sangue e del Mio Corpo!
Quanti Mi ricevono e non credono nella Mia Presenza nell’Eucaristia!

CONTINUO A PATIRE UNA COSTANTE PASSIONE, CHE È TUTTORA IN ATTO, COSTANTEMENTE, nella
disobbedienza di coloro che dicono di amarmi ed ipocritamente si inginocchiano davanti a Me.
Figli, voi non vedete le conseguenze delle vostre cattive azioni, mantenete le cattive abitudini, dimenticandovi di Me
in questi Giorni Santi, Mi oltraggiate costantemente con la nudità dei vostri corpi, con le droghe, con l’immoralità, con
l’oblio, con l’incoscienza e con la dissolutezza in ogni ambito.
Mia Madre guarda con dolore il rifiuto del Mio Popolo di essere fedele alle Sue Suppliche e l’incostanza
nell’obbedienza…

QUESTI GIORNI LI VIVETE COME GIORNI DI FESTA, E CHE COSA STATE FESTEGGIANDO?…
LA DISOBBEDIENZA, L’IRRIVERENZA, LA SUPERBIA?

Non offrite nessun sacrificio, non vi avvicinate a Me, Mi abbandonate per alcune ore di piacere. Questo è il Mio
Popolo, quello che con una musica stridente, festeggia il ricordo del Mio Sacrificio…

IO MI SONO SACRIFICATO PER AMORE, QUELLO CHE VOI DISPREZZATE…
IO MI SONO SACRIFICATO PER AMORE DI CIASCUNO DEI MIEI FIGLI, PER DARE LORO IN EREDITÀ LA
VITA ETERNA.

Popolo Mio, non disprezzate Mia Madre, che è Madre dell’Umanità.
Lei percorse il cammino lungo il quale fui portato, ovunque Mia Madre si prostrava e baciava e puliva il Mio Sangue,
portando con Sé ciascuno di voi, riparando per ciascuno di voi.
Con la Sua Anima Addolorata, quasi priva di respiro, offrì i Suoi Dolori in nome di ciascuno di voi.

QUANTA DISOBBEDIENZA DEL MIO POPOLO PER LE RICHIESTE DI MIA MADRE, CHE SONO VOLONTÀ
DIVINA E QUANTO DOLORE AVRESTE EVITATO SE AVESTE ESERCITATO L’OBBEDIENZA E SE MIA
MADRE FOSSE STATA ASCOLTATA!

L’uomo sta andando incontro al dolore, quello che sta seminando sulla terra, quel dolore che il potere sta preparando
per diminuire la quantità dei Miei figli sulla terra. Il potere mondiale decide quale sarà l’area, in cui si trova l’uomo,
ad essere la prossima vittima dei suoi stratagemmi.

IO VENGO A VOI PER AMORE E TROVO UN POTERE CHE SI STA PREPARANDO A DARE AL MIO POPOLO
IL PIÙ CRUDELE DEI DOLORI.

L’astro del sole illumina costantemente la terra, in questo momento in modo più incisivo che in altri, per questo non
va bene che l’uomo si esponga ai suoi raggi per ore, ma avvisare questa generazione di quanto questo li danneggi
è come dire loro: “fatelo, così vi farete del male”.
Popolo Mio, è in atto la guerra sulla terra, sta avanzando da un luogo all’altro e la maggioranza dell’umanità vive la
propria vita in una costante guerra personale, godendone in modo irrazionale.
La guerra non è un fantasma ma è una realtà, non continuate ad essere negligenti, siate cauti e previdenti. Non
dimenticatevi che la malattia si trasformerà in peste quando questa verrà immessa nell’aria.

IL MALE AFFRONTA L’UOMO CON LA TENTAZIONE E L’UOMO CADE SENZA BADARCI…
IO SOFFRO PER QUESTO: LE ANIME SI PERDONO ED IL MALE NE GIOISCE.

Pregate figli Miei, pregate per il Medio Oriente, cresce l’inimicizia tra i popoli che si danneggiano pesantemente,
così come alzano pesantemente la voce.
Pregate figli Miei, pregate per l’Italia, patirà perché la terra tremerà.
Pregate figli, per gli Stati Uniti, una costante ondata di eventi terrà questa terra in allarme.
Pregate figli Miei, pregate per la Russia, sceglierà e la sua scelta sarà la grande discordia che farà infierire un
uomo contro l’altro, causando danni irreparabili.
Pregate per l’Argentina, si alzerà la tensione ed i Miei figli saranno in ginocchio, questo popolo soffrirà.

Popolo Mio:
IO VENGO A VOI PER AMORE PER CIASCUNO DI VOI.

Quanti di voi vengono a Me con amore?
BENEDICO I MIEI SACERDOTI, che chiamo costantemente all’umiltà.
HO CHIESTO AL MIO POPOLO DI RISPETTARMI E DI AMARMI nel Santissimo Sacramento dell’altare.
CHIEDO AL MIO POPOLO DI AMARE MIA MADRE… le Mie Chiese saranno saccheggiate ed alcuni dei Miei
sacerdoti fedeli saranno messi a morte per avermi amato.
Il Mio popolo del Venezuela verrà crocifisso nuovamente.
Popolo Mio, un corpo celeste si sta avvicinando alla terra dallo spazio e causerà dolore ai Miei figli.
I vulcani entreranno in eruzione.

Voi mantenetevi forti, siate sinceri con voi stessi ed Io vi proteggerò come il GRANDE TESORO DEL MIO CUORE.
IL MIO POPOLO NON SARÁ MAI ABBANDONATO NÉ DA ME, NÉ DA MIA MADRE, NÉ DAI MIEI SACERDOTI
FEDELI, quelli che porto nel Mio Cuore come fiamma ardente d’Amore per salvare le anime.
IO SARÒ CON IL MIO POPOLO IN OGNI MOMENTO, attento alle vostre necessità, se metterete in pratica la Mia
Volontà.

Siate forti, saldi e decisi in ciascuna delle vostre azioni, in tutte le vostre opere, MA SOPRATTUTTO SIATE IL MIO
STESSO AMORE NEI CONFRONTI DI TUTTI I VOSTRI FRATELLI.
Questa generazione ha bisogno di conoscere il Mio Amore e di colmarsi del Mio Amore affinché fiorisca l’amore.
Convertitevi prima che faccia buio.

Vi amo, vi benedico. Unitevi a Me.

IL MIO AMORE SI DIFFONDE SU TUTTA LA TERRA QUALE BENEDIZIONE PER COLORO CHE
DESIDERANO ESSERE
UNA COSA SOLA CON ME.

Il vostro Gesù.
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DELLO STRUMENTO
Fratelli:

Il Nostro Salvatore ci invita esplicitamente alla consapevolezza di essere quei figli per i quali Egli si è sacrificato,
quelli che fanno la Sua Volontà.
In questo momento l’umanità sta sprofondando nella violenza, passando dalla violenza delle parole alla violenza dei
fatti, senza riflettere sulla possibilità così cruciale di giungere all’impiego di armi che potrebbero porre fine alla vita di
questa umanità in pochi minuti.
L’uomo è progredito sotto molti aspetti, ma si è anche disumanizzato ed ha perso il controllo sull’uso di armi che
sarebbero in grado di causare un grandissimo danno all’umanità, incluso agli innocenti, ai bambini.
In questi Santi Giorni, Cristo ci chiede di accompagnarlo, perché il suo dolore aumenta con l’aumento delle offese
che riceve. L’uomo sta vivendo in una convulsione che lo rende cieco e sordo, che gli blocca il cuore e lo rende duro
e questa non è una novità, ma la novità è che l’uomo si castiga da solo e non ha paura delle ripercussioni. È stato il
nemico dell’anima che ha fatto in modo che chi causa danno ritenga di non doverne mai subire gli effetti di persona.
Fratelli, in questi giorni e per il resto della nostra vita eleviamoci e diamo più amore al Nostro Salvatore, consapevoli
che, come ci ha detto la Madonna, l’umanità è appesa a un filo, solo a un filo…
Amen.

 

MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA
DOMENICA DI RISURREZIONE, 16 APRILE 2017

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:
VI BENEDICO CON IL MIO AMORE, CHE CONDIVIDO CON CIASCUNO DI VOI, AMATI DEL MIO CUORE.

Io gioisco di ogni Padre Nostro, di ogni Ave Maria pregati con il cuore e con la consapevolezza che senza la Trinità
Sacrosanta, l’uomo non è niente.
Io gioisco del pentimento dei loro cattivi comportamenti o delle loro cattive azioni da parte dei Miei figli, perché quando
lo fanno, ricorrono alla Mia Maternità con maggiore consapevolezza e Mi permettono di aiutarli e di avvicinarli alla
Via della Salvezza.

Voi celebrate la commemorazione della Risurrezione di Mio Figlio: È LA CELEBRAZIONE DELL’AMORE DIVINO
PER CIASCUNO DEI SUOI FIGLI.

L’Amore Divino vi porta a rinascere, come neonati, che sono indifesi se non hanno qualcuno che li protegga, che li
faccia rinascere nel cuore, nei sensi, che li faccia rinascere nel modo di comportarsi e di agire, che li faccia rinascere
nel modo di pensare, nei sentimenti, che li faccia rinascere nella coscienza e nella mente.
Il Popolo di Mio Figlio è privilegiato, è guidato dalla Parola Divina e continua ad essere guidato dalla spiegazione
della Parola Divina, affinché non vi perdiate.

AVETE PARTECIPATO AL TERRIBILE DOLORE CHE MIO FIGLIO HA PATITO E CONTINUA A PATIRE E
GIOITE DELLA VITTORIA DELLA RISURREZIONE, IL SEGNO CHE NIENTE PUÒ VINCERE LA TRINITÀ
SACROSANTA, MA NON C’È VITTORIA SENZA CROCE.

Chi vuole accorciare il cammino, si troverà nel precipizio, perché la vita dei Miei figli è il ripercorrere le orme del Vero
Amore ed è attraverso questo Amore, che Mio Figlio insegna ai Suoi che si giunge a Lui lavorando sull’Amore.

Mio Figlio vi procura un buon terreno affinché voi germiniate e diate il frutto dell’amore, il frutto dell’obbedienza, il
frutto della pazienza, della Carità e della Speranza, che non cambierà, nonostante il mutare delle situazioni o quando
quest’ultime saranno contrarie a quanto ci si aspetti, e nonostante un contesto differente ed un clima inimmaginabile,
la buona semente germina, cresce e colma di gioia chi la guarda, condividendo le qualità acquisite lungo la via.

Ciascuno di voi è un campo di terra buona che, all’interno del libero arbitrio di ogni essere umano, fa crescere il grano
o la zizzania.

Chi ha saputo coltivare il buon grano si diletta nel suo Signore e suo Dio, quindi tutto è per la Gloria Divina.
Chi ha coltivato la zizzania e non ha ubbidito quando l’abbiamo chiamato a cambiare la semente del suo campo,
diventa stolto, ignora i continui segnali che gli vengono posti davanti affinché cambi, non vuole essere consolato, ma
si aggrappa alla sua solitudine.

AMATI FIGLI, SIATE PERSEVERANTI, MANTENETE L’AMORE TRA DI VOI, SIATE CORAGGIOSI, SALDI,
CONSERVATE LA SPERANZA PERCHÉ È VICINO IL MOMENTO IN CUI ESAMINERETE IL RACCOLTO DA
SOLI.

La Creazione canta la Gloria Divina e l’uomo canta in onore del suo stesso nemico, in onore della disunione, della
cocciutaggine, dell’invidia, dell’irresponsabilità, della mancanza di misericordia, come un essere cieco che segue i
tentacoli del male.
Nella Creazione tutto segue un ciclo, dedicandosi a mettere in atto la Volontà Divina, per la quale venne creata.
L’uomo impiega le forze che ha ricevuto dalla Mano Divina allo scopo di glorificare Dio, per servire il male.
Amati figli del Mio Cuore Immacolato!

RIVEGLIATE LA FEDE! QUESTI NON SONO MOMENTI PER RIMANERE INCREDULI, PER IGNORARE LA
SERIETÀ DI QUESTO MOMENTO IN CUI L’UOMO SI È IMPEGNATO A MOSTRARE LA SUA FORZA ED IL
SUO POTERE, DIMENTICANDO DI ESSERE UNA CREATURA DI DIO E NON UNA CREATURA DEL MALE.

Il male, nemico dell’anima, il demonio o satana che dir si voglia, ha usurpato nel modo più vile quello che non è suo,
ha usurpato quanto non gli è connaturale, ha usurpato l’anima umana e l’ha svilita, formando uomini lontani da Dio
e bramosi di un male ancora maggiore.
È in questa lotta della ricerca della supremazia, che il demonio attacca l’uomo, per fargli desiderare quello che non
gli appartiene e facendolo si degradi, mettendosi contro i propri fratelli.

L’uomo ha costruito un cammino di dolore, ha costruito armi che utilizzerà per dar prova di potere. L’uomo non
costruisce cose che poi non utilizzerà, ma costruisce quello che crede gli darà maggior gloria e maggior potere.
In questo momento il demonio sta tracciando la via all’umanità, la via dolorosa che provocherà la lotta dell’uomo
contro l’uomo.
Voi, figli amati, siete una generazione benedetta, siete stati allertati su quanto incombe sull’umanità, affinché
prendeste un’altra strada, ma così non è stato.

Rifiutando la spiegazione della Parola di Mio Figlio e quella Mia Maternale, che non tace per Volontà Divina, avete
lasciato che il demonio agisse con forza sui Miei figli, di modo che gioiscano sentendo alludere ad una religione priva
di comprensione, perché chiede il pentimento al peccatore ed il rispetto della Legge Divina.
Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

IL MOMENTO STA PER GIUNGERE AL TERMINE, VI INVITO A RIMUGINARE SU QUANTO VI ANNUNCIO, VI
INVITO A PREGARE PER POTER DISCERNERE CHE LE COSE DEL MONDO SONO PASSEGGERE, SONO
EFFIMERE, MENTRE LE COSE DEL CIELO NON PASSANO, MA VI OFFRONO LA VITA ETERNA.

Non scordatevi che nei giorni di Noè gli uomini compravano, vendevano, bevevano e mangiavano, si burlavano di
Noè, ma poi giunse il Diluvio e li fece perire nella disobbedienza.
In questo momento, quanti di voi vivono nelle tenebre!…
Quanti non vogliono ascoltare!…

Quanti preferiscono l’ignoranza per loro comodità, rispetto alla Verità per la loro Salvezza!
Quanti di voi si sono dati alla preghiera, alla fusione con Mio Figlio, a conoscerlo veramente, per addentrarsi nel
modo di agire e di comportarsi di Mio Figlio?…
Figli, vi avverto che non si tratta dell’ira Divina, ma dell’ira che è maturata nell’uomo e che ha dato frutto. La nostra
Profeta non vi avverte di sua iniziativa, ma in obbedienza alla Volontà Divina, ma voi disobbedite…
Cosa accadrà?

In questo momento vi chiedo di pentirvi, prima che l’uomo faccia piangere l’umanità, la faccia lamentare e bruci la
pelle del proprio fratello ancor più profondamente, compiacendosi nel farlo.
Le Mie Legioni Angeliche guardano all’umanità con profondo dolore, quanto vorrebbero intervenire per fermare così
tanto dolore, ma non lo possono fare! Sono continue le preghiere per l’umanità, è un continuo toccare i cuori, è un
continuo parlare al cuore dell’uomo, non smettono di rimanere a fianco dell’uomo, in ogni momento.
Figli Miei, scacciate l’ira, non lasciate che l’ira si impossessi di voi; in questo momento l’ira ha assunto un ruolo
preponderante nella persona.
L’ira è la spada di satana, l’ira vince gli uomini, l’ira demolisce le unioni, l’ira distrugge le famiglie, l’ira è il veleno di
satana contro l’umanità.

BANDITE L’IRA FIGLI MIEI, BANDITE L’IRA DALLA VOSTRA VITA…
NON LASCIATEVI INVADERE DALL’IRA.
MIO FIGLIO PROVA LA PAZIENZA NEI SUOI FIGLI.

Pregate figli Miei, pregate per il Medio Oriente, i passi si accelerano e la confusione cresce.
Pregate figli Miei, pregate per gli Stati Uniti e per la Russia, stanno avvicinando i loro alleati alla guerra che già ha
avuto inizio; in questo momento la guerra continua ad avanzare.
Pregate, l’uomo incosciente, soccomberà nelle sue stesse pretese.
Pregate figli Miei, pregate, la terra tremerà con più forza in vari continenti.
Pregate figli, pregate per l’Argentina, il suo popolo piangerà.
Pregate figli Miei, pregate affinché ciascuno si penta dei propri errori, prima che cali la notte.
Pregate per la Francia, piangerà.
Amati figli del Mio Cuore Immacolato, tenete presente che giungerà il momento in cui quello che avete sarà
contaminato dalla malvagia azione dell’uomo, che ha utilizzato la scienza per il male. Non disperate, perché Mio
Figlio vi provvederà dell’alimento necessario.

RISUSCITATE CON IL BENE E SIATE TUTTI DI MIO FIGLIO.
IL MIO VENTRE, ARCA DELLA SALVEZZA, VI PROTEGGERÁ.

Vi amo.
Mamma Maria.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DELLO STRUMENTO
Fratelli:

La Parola Divina ci dice: “non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori” (S.Luca 5,32). In questa ricorrenza,
dice a ciascuno dei Suoi figli: USCITE DALLA TOMBA! Quella che ciascuno di noi si tiene dentro e che ci impedisce
di avanzare.
Tutto procede a passi da gigante, scorrendo davanti agli occhi dell’uomo senza che se ne renda conto. La continua
evoluzione ha portato l’uomo a compiere grandi progressi in alcuni campi e a regredire in altri, soprattutto nel
Comandamento dell’Amore.

CELEBRIAMO IL TRIONFO DI CRISTO SULLA MORTE…

In questo momento la Madonna ci chiede di risuscitare da tutto quello che ci distoglie da Cristo, riconciliandoci con il
nostro prossimo, con quanto ci circonda, liberandoci soprattutto da tutto quello che ci separa da Cristo.
Dobbiamo prendere coscienza di quanto sta succedendo nel mondo e non rimanere indifferenti di fronte a quanto
porterà alla sofferenza di tutta l’umanità. Non dimentichiamoci che ci portiamo dentro la morte quando il male entra
nell’uomo, separandolo dall’unione con Cristo.

La Risurrezione è per i vivi, affinché si decidano all’incontro con “la Via, la Verità, la Vita” (S.Giov.14,6).
Fratelli, la Madonna ci allerta, parlando ai vivi, ai Suoi figli, per mantenerli attenti e disposti alla Salvezza dell’anima.
Noi ne facciamo parte, quindi meditiamo su tutto quello che nostra Madre ha rivelato in tutte le Sue Apparizioni, per
poter continuare a tenerla per mano e per non allontanarci dalla Sua Protezione.
Preghiamo, camminiamo, uniamoci con il Popolo che attende la Seconda Venuta di Nostro Signore Gesù Cristo.
Amen.

 

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
19 APRILE 2017

Amato Popolo Mio:
IN UNIONE ALLA NOSTRA VOLONTÀ, VI CHIEDO DI PREPARARVI PER IL GIORNO CHE IL MIO POPOLO
HA DEDICATO A FESTEGGIARE LA MIA MISERICORDIA.

Che cos’ha il Mio Popolo da festeggiare?
Il trionfo della Vita sulla morte…
Il trionfo dell’Obbedienza sulla disobbedienza…
Il trionfo dell’Amore sul disamore…
Il trionfo della Pietà sulla mancanza di pietà…
L’umanità non sta vivendo nel trionfo, non sta vivendo la vittoria della Luce sulle tenebre, ma continua a vivere nella
valle della morte.

IO SONO VENUTO A SALVARVI E NON MI SONO ALLONTANATO DAL MIO POPOLO, rimango per salvarvi e vi
faccio avere continuamente l’aiuto necessario per farvi vincere il male, ma non succede così con questa generazione
a causa della mancanza di conoscenza che ha del Mio Amore e perché si è consegnata al male oltre ogni limite.

VOLGO LO SGUARDO ALLA TERRA E SONO TANTE LE PERSONE CHE VIVONO LA LORO VITA NELLA
COSTANTE TRISTEZZA, CHE IMPEDISCE LORO PERFINO DI PENSARE O DI AVERE LA VOLONTÀ DI
ALLONTANARSI DA QUESTO STATO CHE DIVENTA DEPRESSIVO.

La tristezza può nascere facilmente nell’uomo ed è difficile sradicarla e sapete perché? Perché, in alcuni casi, la
tristezza dissimula un aspetto dell’ira. La tristezza nasce per qualche ragione e distoglie l’attenzione da voi con
l’insorgere dell’ira provocata da quello che non capite, da quello che non riuscite a superare, da quello che non siete
riusciti a realizzare, da quello che vi degrada o che non condividete, al di là del sentimento di tristezza di fronte a
un’ingiustizia, ad un’aggressione, all’uccisione di innocenti o di altre cose…

Nell’atteggiamento di tristezza, ci potrebbe essere uno stato d’ira passivo, se non si vive nella Mia Volontà, passivo
quando ci si trova di fronte alla morte di una persona cara, quando giunge la malattia e non trovate spiegazioni,
perché non ce ne sono.
In fondo all’essere c’è uno stato d’ira passivo, se non vivete la tristezza immersi nella Mia Volontà, che non porta
nemmeno un’ombra d’ira.

Quindi l’uomo è passato da uno stato d’ira passivo ad uno stato d’ira attivo.
In questo momento tutto quanto sta succedendo attorno all’uomo lo fa cadere in stati d’ira talmente frequenti, che
non se ne rende nemmeno conto, perché diventa un’abitudine crescente, esibita contro i propri fratelli.
Amato Popolo Mio, dovete sradicare questo modo di vivere in uno stato di tristezza costante, poiché il nemico
dell’anima, con la tristezza, introduce non solo l’ira, ma l’ansietà, la disperazione e tutto quello che vi porta a cadere,
di modo che non vi rendiate conto della situazione di stallo in cui vi trovate e non vi avviciniate a Me.

DAL FRATELLO VOI RICEVETE LA REAZIONE ALLA VOSTRA AZIONE.

Ciascuno di voi genera luce o ombra,
ciascuno proietta davanti ai fratelli quello che vuole che i fratelli vedano, e pertanto l’uomo vive nell’irrealtà quando
non proietta la vera vita sui suoi fratelli, ma proietta una maschera di quello che è in realtà.
Con questa mancanza di verità, il nemico dell’anima, con grande facilità ed astuzia, ha introdotto nella società attuale
la competizione, la mancanza di rispetto, l’intrigo, l’incredulità ed è per questo che i Miei figli non hanno fiducia nei
loro fratelli, figli Miei. Questa mancanza di fiducia è stata seminata dal demonio con grande cura, allo scopo che
l’uomo non avesse fiducia in nulla: nei suoi fratelli, nella sua famiglia, nel suo lavoro, nel suo benessere, nella Mia
Parola, nel Mio Amore e quindi, a causa di così tanta mancanza di fiducia, negherà a sé stesso la Salvezza.

Il Mio Popolo non è inconsapevole della realtà in cui si sta muovendo in questo momento.

ALCUNI NON VOGLIONO
ARRIVARE A CAPIRE GLI ACCADIMENTI CHE SONO PROSSIMI, PER PAURA DI AFFRONTARE LA VERITÀ.
QUESTO, FIGLI, NON VA BENE, NON DOVETE RIFIUTARVI DI GUARDARE IN FACCIA LA REALTÀ.

I sensi vi stanno dicendo che le cose attorno a voi non stanno andando bene, ma l’ego dice: non voglio sapere quello
che sta succedendo nel mondo.
Questo rifiuto limita i Miei figli, perché colui che vive nel rifiuto, pone dei limiti a sé stesso nel tempo e nello
spazio.
I Miei figli che stanno attenti ai Miei Appelli, stanno attenti a quanto succede attorno a loro e si preparano debitamente,
soprattutto nello spirito.

CIASCUNO DI VOI, FIGLI MIEI, FA PARTE DELLA STORIA DELLA SALVEZZA:
NELLA MISURA IN CUI AVETE IN VOI IL BENE, GENERATE IL BENE;
NELLA MISURA IN CUI AVETE IN VOI IL MALE, GENERATE IL MALE.

Il Mio Appello alla conversione è urgente, figli Miei. Non dimenticatevi che avete i sensi corporali, ma voi non siete
solo carne, siete anche anima e spirito, quindi avete i sensi spirituali e di questi dovete fare uso affinché i sensi
corporali cambino e si unifichino con Me, desiderando fare il bene.
Popolo Mio, non continuate a vivere secondo voi stessi, in base a come vorreste che tutto fosse, perché farlo sarebbe
una menzogna e vivere nella menzogna significa privarsi dell’opportunità che vi sto offrendo di raggiungere la vera
vita e vita in abbondanza.

IO VI HO CHIAMATO A VIVERE ALLA MIA MANIERA e quanti si rifiutano di farlo per sfiducia?
CONTINUATE AD AVERE UN INTRALCIO, NON VIVENDO NELLA MIA VOLONTÀ. L’uomo è corruttibile ed uno
dei grandi veleni di questa corruttibilità, è che cerca costantemente di trovare risposte spirituali in un uomo che non
è spirituale, in un uomo che Mi offre preghiere senza che siano impregnate d’Amore, di affidamento, di obbedienza,
di umiltà, di fede e di speranza.

FIGLI MIEI, VI BENEDICO PER OGNI PREGHIERA CHE MI OFFRITE, NON PASSANO INOSSERVATE.

Questa
generazione deve raddoppiare gli sforzi affinché superi quello che dovrete affrontare e le preghiere devono avere
tutti i necessari condimenti, per non solo giungere alla Casa Paterna, ma perché vi facciano elevare.

IL MIO POPOLO DEVE ESSERE UN POPOLO CHE CAMMINA NELLA MIA SPIRITUALITÀ, AGENDO ED
OPERANDO NELLA MIA VOLONTÀ, AFFINCHÈ POSSIATE ESSERE SALDI E DECISI ESECUTORI DI
QUANTO VI SOLLECITO.

Che ne sarà di quei figli che non hanno fiducia nei loro genitori?
Che ne sarà del Popolo che non ha fiducia in Me?
Io vi chiedo di camminare sul sentiero che vi ho tracciato e che Io ho già percorso per voi in precedenza… Nonostante
ciò non ubbidite, fate resistenza, vi rifiutate e prendete le vostre decisioni.

DESIDERO CHE MI SEGUIATE IN LIBERTÀ E CHE TROVIATE LA SODDISFAZIONE DI VIVERE
COSTANTEMENTE DEI BENI CON I QUALI IO MI DO A COLORO CHE MI SEGUONO.

Popolo Mio, se riusciste a vedere su quale strada state andando, avreste paura di continuare in quella direzione,
perché avreste paura di camminare nella volontà umana e che questa vi faccia cadere nel male.
Amato Popolo Mio, guardatevi dentro in spirito e verità, prima che vi esaminiate da soli. L’Avvertimento, figli Miei, vi
darà la grazia di esaminarvi da soli, vedrete e sentirete il peso delle cose indebite che avete commesso nella vita e
vedrete e sentirete il peso del bene che avete tralasciato di fare nella vita.

QUESTO È IL GRANDE ATTO DI MISERICORDIA CON CUI MIO PADRE DICE A QUESTA GENERAZIONE:
“VENITE A FARE LA MIA VOLONTÀ”.

Nessun essere umano potrà esimersi da questo momento, gli innocenti saranno presi in braccio dai Miei Angeli in
quegli istanti, affinché non soffrano.
Amato Popolo Mio, a causa dell’ira dell’uomo che non comprende sé stesso, perché non si dà delle regole, l’umanità
soffrirà il grande flagello, risultato dell’ira e del dominio del male sull’uomo.
Alcuni non credono che esista il male e si lamenteranno molto quando il male si metterà davanti a questi figli che
non credono che l’uomo sia capace di servire il male e di eseguire gli ordini del male.

Negli esseri umani che vivono lontani da Me, il male si infiltra e cresce come un albero che viene concimato di
continuo. L’uomo non si rende conto di quanto profondamente si possa radicare il male per causare ogni possibile
divisione, ogni possibile intrigo, ogni possibile sfiducia, ogni possibile separazione…

IN QUESTO MOMENTO L’UMANITÀ SI MUOVE GUARDANDO SÈ STESSA, I SUOI LAVORI, I SUOI STUDI, IL
PROPRIO IMPIEGO, LE SUE PROPRIETÀ, I SUOI DESIDERI, I SUOI PROGETTI E QUESTO VA BENE SE E
QUANDO NON VI BLOCCA SUL CAMMINO VERSO DI ME, NÉ VI PORTA A METTERMI ALL’ULTIMO POSTO,
NÉ CHE GLI INTERESSI SIANO TANTO GRANDI DA IMPEDIRVI DI ASCOLTARE LA MIA VOCE.

Non dimenticatevi del tempo di Noè, tutti bevevano, mangiavano, lavoravano e facevano di tutto, e si prendevano
gioco di Noè, lo chiamavano pazzo, dubitavano della sanità mentale di quest’uomo che si stava preparando per
salvare la sua famiglia e soffriva per quelli che non si sarebbero salvati. Poi, quando giunse la pioggia e non smetteva,
si misero a correre verso l’arca ma ormai non vi potevano più entrare. Quella generazione perì.
Amato Popolo Mio, questa generazione disobbediente ed idolatra, si trova sull’orlo di un’impennata di violenza dalla
quale non riuscirà ad uscire.

Il male guida le grandi potenze, poiché queste gli forniranno esseri umani da schiavizzare e da sottomettere ai loro
ordini.
I tentacoli del male hanno schiavizzato gli anziani e gli anziani hanno consegnato a quelli più giovani le creazioni di
questi tentacoli, e gli adulti hanno dato all’infanzia quanto la tecnologia ha creato per ordine dei tentacoli del male.
Questa generazione si sta muovendo in un circolo vizioso, tutto a favore del male.
Alcuni si aspettano di veder apparire i tentacoli del male, ma questi ormai non sono più tentacoli, si sono trasformati
in armi del male, con le quali l’umanità è stata dominata.

L’ANTICRISTO STA CAMMINANDO IN MEZZO A VOI E NON LO RICONOSCETE…
PERCHÉ AVETE FAMILIARIZZATO CON IL MALE.

Amato Popolo Mio:
NON SARETE PRIVI DELLA MIA PROTEZIONE, IO INVIERÒ IL MIO ANGELO DI PACE, IL MIO
INVIATO AFFINCHÉ VI SOCCORRA E VI AIUTI, PER FARVI RESISTERE ALLA TERRIBILE AGONIA NELLA
QUALE L’ANTICRISTO METTERÀ IL MIO POPOLO.

Lo ascolterete ed ogni sua Parola, sarà un balsamo per l’anima dei Miei figli.
Amato Popolo Mio, come in passato disprezzate i Miei fedeli Pastori che vi dicono la Verità, disprezzate e rifiutate i
Miei profeti, rifiutate i Miei veri strumenti ed accettate coloro che negano quello che avete davanti agli occhi.
Poveri figli Miei, come siete diventati ciechi!
Pregate figli Miei, pregate per gli Stati Uniti, causeranno dolore al Mio Popolo. Patirà a causa della Natura e a
causa di quelli che non sono suoi alleati.

Pregate figli Miei, pregate per la Russia, patirà a causa del terrorismo. Pregate, non prenderà la decisione giusta.
Pregate figli Miei, pregate per la Corea del Nord. Questo Popolo patirà fino a non poterne più.
Pregate figli Miei, pregate per i Miei figli del Venezuela, soffriranno per essere liberi.

Pregate figli Miei, pregate per la Giamaica, la Natura la purificherà.
La Terra continuerà a tremare ed i vulcani in eruzione saranno causa di dolore per i Miei figli. Popoli in agitazione si
solleveranno, spinti dall’ira.
La tensione tra l’umanità continuerà ed andrà aumentando.

CERCATE IL MIO AMORE, SIATE FEDELI, NON SEGUITE UNA SOCIETÀ CHE NON COMPRENDE SÈ
STESSA.
FIGLI, VI HO DATO GLI OCCHI, NON CONTINUATE AD ESSERE CIECHI, VIVETE LA VITA INTERIORE.

Amato Popolo Mio, il dolore che patirete, offritelo, aiutatevi gli uni gli altri, il male flagellerà i Miei. Unitevi, mantenete
la fede nella Mia Protezione e nella Protezione di Mia Madre.
Pregate Mia Madre, accostatevi a ricevermi degnamente preparati, consacratevi ai Nostri Sacri Cuori, riprendete la
preghiera del Santo Trisagio che è un balsamo per la Nostra Trinità.
Amati figli, l’uomo deve essere prevenuto e deve proteggersi.

VI SUPPLICO DI PREGARE IN OGNI MOMENTO.
BENEDITEVI, BENEDITE QUANTO GIUNGE A VOI.

Vi amo e vi benedico.
Il vostro Gesù.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

 

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
22 APRILE 2017

Amato Popolo Mio:
VI BENEDICO CON IL MIO AMORE MISERICORDIOSO.
VOI STATE CAMMINANDO NELLA MIA MISERICORDIA, IO VI STO CERCANDO, SIETE IL MIO
TESORO PIÙ PREZIOSO E NON VOGLIO CHE NESSUNO SI PERDA, NESSUNO.

Io vi metto in guardia, vi avverto, vi rincuoro affinché lottiate contro la tentazione, la vinciate e siate perseveranti.

LA MIA MISERICORDIA NON CONOSCE LIMITI, NÉ RAZZE, NÉ IDIOMI…
AMO TUTTI GLI UOMINI, LI CHIAMO TUTTI ALLA CONVERSIONE…

Perdono chi si pente e con fermo proposito di ammenda compie la Nostra Volontà. Accolgo il penitente, chi si umilia
per servirmi, chi si fa piccolo e non ha interesse per gli onori della società.
Attendo con tutto il Mio Amore coloro che si allontanano dalle tenebre nelle quali si sono buttati, quindi li illumino così
che capiscano che le tenebre sono anche fisiche e siccome annebbiano l’intelligenza, vi accecano e voi vi paralizzate
senza più essere in grado di uscirne per trovare la Mia Luce.

L’umanità si sta muovendo in una spessa coltre di tenebre, che offusca quanto è spirituale e si apre al materiale,
così che accolga velocemente quello che non è Mio.
La Mia Misericordia è infinita per questo a ciascuno di voi è stato dato il libero arbitrio.

DI VOSTRO NON AVETE
NIENTE, SIETE SOLO I MIEI AMMINISTRATORI, POI VI CHIEDERÒ: CHE COSA AVETE FATTO CON QUANTO
VI HO DATO?

La Mia Misericordia è Giustizia, per amore verso i Miei, non darò al giusto quello che darò a chi non si pente per
stoltezza o per aver scelto di proteggersi, entrando a far parte delle fila del male.

CIASCUNO SCEGLIE DI SUA VOLONTÀ IL CAMMINO SU CUI ANDARE.
LA MIA MISERICORDIA FORNISCE A CIASCUNO QUELLO DI CUI HA BISOGNO PER AVVICINARSI
MAGGIORMENTE A ME E PER FRUIRE DEI BENI DELLA MIA CASA.
I MIEI FIGLI SANNO CHE IO VERRÒ COME UN LAMPO E
QUANDO TUTTI RIMARRANNO SENZA PAROLE, I MIEI MI RICONOSCERANNO, MENTRE QUELLI CHE NON
HANNO UBBIDITO NON AVRANNO IDEA DI QUELLO CHE STA
SUCCEDENDO.

Figli amati, in questo momento i Miei figli hanno bisogno di ricevere le benedizioni della Mia Casa e con tutto quello
che sta per accadere, concludendo la Novena della Misericordia, nel giorno della Festa della Mia Misericordia,

spargerò sui Miei figli che si troveranno nella dovuta condizione spirituale di Grazia, che siano stati fedeli e che Me
l’abbiano chiesta con il cuore contrito, una grazia speciale. Se è per il bene dell’anima, la riceveranno.

AL MIO POPOLO DARÒ LA GRAZIA DI ESSERE SALDI NELLA FEDE se, nove giorni prima del giorno di
Pentecoste, Mi pregheranno e durante questa novena si affideranno a Me ogni giorno, con il corpo, l’anima e lo
spirito unificati nell’amore, con dedizione, con impegno, in modo consapevole e con distacco dalle cose mondane. Il
requisito non è solo quello di rimanere in questa condizione di pace, di grazia e d’amore durate questi nove giorni,
ma per il resto della vita.

Amato Popolo Mio, i castighi si stanno avvicinando, momento dopo momento, all’incontro con l’uomo, la guerra sta
avanzando lentamente e vi posso dire, perfino con timore.
La sofferenza dell’uomo viene ordinata dagli uomini ed Io soffro per questo.
Il Mio Amore è infinito e non voglio che i Miei figli patiscano.

La ribellione dell’uomo è riuscita ad accerchiare l’umanità, che non prenderne le distanze, ma anzi si somma alla
ribellione contro di Me ed in tutto questo chi si prende un grande vantaggio sulle anime è il demonio stesso.
L’acqua, elemento di purificazione, abbonderà sulla terra.
Voi sapete che l’acqua è un elemento di purificazione e la terra sta sollecitando che l’acqua la purifichi da tutto il male
che l’uomo le fa ricadere sopra, soprattutto che la purifichi dal sangue degli innocenti che aumenta, momento dopo
momento.

Amati figli, non state accogliendo i Miei Appelli.
Gli eruditi si burlano della spiegazione della Mia Parola e considerano qualsiasi segno della Mia Presenza tra di voi,
come qualcosa al di fuori della Mia Onnipotenza.
Ah, guarderò negli occhi queste persone che si definiscono Padroni della Mia Parola! … IO NON MI NEGO AL MIO
POPOLO ED UTILIZZO TUTTI I MEZZI DEL MIO AMORE PER AVVICINARE A ME I PECCATORI, AFFINCHÈ SI
CONVERTANO.

Non vedete quanto hanno preso piede tra l’umanità, le passioni più impensabili ed infernali?…
Non vedete quanto in fretta si è allontanata da Me questa umanità, mancandomi di rispetto, introducendosi nelle Mie
Chiese per commettere aberrazioni e sacrilegi? …
Non vedete come hanno preso le Mie Chiese per ospitarvi spettacoli di musica profana, e Mi tengono nel
Tabernacolo, dove rimango prigioniero di fronte a tali offese? …

È LA FESTA DELLA MIA MISERICORDIA, SÍ FIGLI, DEL MIO PERDONO…
MA NON QUELLA DELLA GIUSTIFICAZIONE DEL PECCATO, NÉ DEL SACRILEGIO.

Vedo alcuni dei Miei figli trincerati su posizioni strategiche, per riuscire a confondere i Miei, li vedo negare tutto, senza
fermarsi studiare debitamente quanto è Mio e quanto è del male.
La negazione è il modo più semplice per eludere le responsabilità che ciascuno acquisisce, in base al proprio stato.
La Nostra Trinità è Amore, l’Amore che voi non conoscete, perciò Mio Padre Mi mandò a sacrificarmi per voi,
assumendomi i vostri peccati.

NOI SIAMO AMORE, QUINDI NON RIMARRETE SOLI DI FRONTE ALLA SOFFERENZA. MIA MADRE,
MADRE DI TUTTI GLI UOMINI, CONTINUERÁ A GUIDARVI DI MODO CHE NON PERIATE IN SOLITUDINE, E
QUINDI IL MIO ANGELO DI PACE VERRÁ A DARVI LA PACE CHE L’ANTICRISTO VORRÁ RUBARE AL MIO
POPOLO.

Non vi lascerò soli, poiché vedo che siete continuamente assediati dal demonio e dai suoi seguaci e dall’ira dell’uomo
stesso, che il male fa crescere come un lievito tra l’umanità.
Siete assediati, figli, molto assediati e perseguitati di nascosto con i sotterfugi del male, per farvi cadere nel peccato.
Sui paesi si è diffuso il male della ribellione affinché, in mezzo ai furori delle proteste e delle sollevazioni, gli uomini
insorgano contro i propri fratelli.

HO SOLLECITATO VARI GOVERNANTI A CONSACRARE I LORO PAESI AI NOSTRI SACRI CUORI, PER
LIBERARLI O PER MINIMIZZARE LE SOLLEVAZIONI SOCIALI, MA NON SONO STATO ASCOLTATO E NON
SONO STATO RITENUTO IN ALCUN MODO VERACE, TALMENTE È SUPERBO L’UOMO, PERTANTO NON
DOVRÀ PATIRE SOLO CHI NON MI ASCOLTA, MA IL SUO POPOLO.

Argentina, terra di grandi Santi, quanto ho guardato a te e non Mi hai ascoltato!
Popolo Mio, amato Popolo Mio, soffro per voi che patite. La persecuzione in grande scala non si farà attendere.

LA MIA CHIESA FEDELE PATIRÁ, LA MASSONERIA IMPORRÁ LEGGI CONTRO LA MIA VOLONTÁ.

Soffro per le chiese che saranno distrutte a causa del libertinaggio e dell’ingiustizia. Perciò, figli Miei, preparatevi
debitamente, cambiate vita, riprendete il vero cammino.
Venite a Me, ciascuno si vedrà, ciascuno lo farà in modo personale e ciascuno vedrà quanto Mi ha amato, quanto
ha amato il proprio fratello, quanto ha costruito e quanto ha distrutto… Ciascuno si esaminerà nell’amore.

Popolo Mio, la vita è il Dono del nostro Amore, per questo a voi che vivete, chiedo di raggiungere la Salvezza, vi
chiedo di amare come Io vi amo. Per questo ho bisogno di persone che vogliano ottenere i Beni della Mia Casa, di
persone con un fermo proposito, di persone che siano disposte a perdonare, di persone CHE ASPIRINO AD UNA
VITA INTIMA CON ME, COSICCHÉ NON SIANO SOLTANTO RELIGIOSE, MA PIENAMENTE
CRISTOCENTRICHE ED IO VI POSSA DARE I MIEI BENI, DI MODO CHE VIVIATE GODENDO DEL MIO AMORE
E SIATE ESECUTORI DELLA MIA VOLONTÀ.

Pregate figli Miei, pregate per la Francia, continuerà la paura per i suoi abitanti, il terrore e l’odio non daranno
tregua. Questa Nazione “ipso facto” patirà. La Collina di Montmartre verrà presa ed il Mio Santuario del Sacro
Cuore sarà calpestato, profanato e quindi lo distruggeranno; soffro per questo.

Pregate figli Miei, pregate per il Medio Oriente, l’agitazione sarà maggiore ed i Miei figli patiranno senza pietà.
Pregate figli Miei, pregate per quelli che non credono, che non Mi amano e che disprezzano Mia Madre.
Pregate figli Miei, pregate, gli Stati Uniti tremeranno.

Pregate per il Cile e per l’Equador, la terra tremerà con forza.
Amato Popolo Mio, la Mia Misericordia vi allerta, dovete vivere più vicini a Me, affidatevi alla Mia Madre Santissima,
chiedete la compagnia dei Miei Arcangeli e degli Angeli che vi accompagnano. Non continuate a vivere da soli.
L’anticristo sta preparando il suo arrivo silenzioso.

IL MIO POPOLO PATISCE, SI PURIFICA E QUESTO MENDICANTE D’AMORE VI ALLERTA E VI CHIAMA,
AFFINCHÈ VENIATE A ME.

Amato Popolo Mio, ascoltate l’esplicitazione della Mia Parola.

IO VI BENEDICO CON I DONI DEL MIO AMORE MISERICORDIOSO.
NON VOGLIO CHE VI PERDIATE.
LA MIA MISERICORDIA VIENE RIVERSATA SULL’UMANITÀ, CIASCUNO LA PUÒ ACCOGLIERE COME È
MIA VOLONTÀ, OPPURE LA PUÒ IGNORARE, COME VUOLE SATANA.

Il Mio Amore è di ciascuno di voi.
Il vostro Gesù.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DELLO STRUMENTO
Fratelli:

In questa Festa della Divina Misericordia, dobbiamo essere grati per tutto l’Amore che riceviamo e ringraziare la
Madonna, che poiché è la Madre della Divina Misericordia, intercede per ciascuno di noi.
Cristo enfatizza ancora una volta la necessità di un cambiamento radicale in ciascuno di noi e come Lui stesso ci
dice: un cambiamento urgente, per Amore. Ci anticipa alcuni accadimenti, così che ci rendiamo conto della portata
di quanto si sta avvicinando all’umanità, prodotto dal cattivo impiego del libero arbitrio.

Da Nostro Signore Gesù Cristo, riceviamo: bontà, misericordia, benevolenza, perdono, ma l’umanità intrappolata
nella sua agitazione e nei suoi desideri estranei alla Divina Volontà, continua ostinatamente ad allontanarsi dalla
Parola Divina.
Che l’uomo non tenti Dio, con l’intenzione di distruggere la Creazione Divina.
Non dimentichiamoci le Parole di Gesù a Suor Faustina.
“Chi non vorrà passare dalla porta della Mia Misericordia,
dovrà passare dalla porta della Mia Giustizia.”
(Diario 1146)

 

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
29 APRILE 2017

Amato Popolo Mio:
IL MIO CUORE TRABOCCA D’AMORE PER I MIEI FIGLI.

Ogni persona che Mi tiene costantemente nella sua vita, è un Tesoro grazie al quale il Mio Sacrificio continua a
perpetuarsi.
Io non Mi allontano da nessuno dei Miei figli. In questo momento Sono più vicino a tutti, per fare in modo che
accogliate radicalmente la conversione.

A voi non è mai permesso di essere tiepidi, men che meno in questo istante.
Amati, mentre vi fornisco i dettagli di quello che vi riserva il futuro, Io considero con dolore quanto sta per succedere
all’umanità.
Il male aumenterà negli ultimi istanti dell’istante e l’azione del male sarà maggiore, per allontanare il Mio Popolo dallo
starmi a fianco, confondendolo ovunque, in tutti i campi in cui potrà influire sulla vita dell’uomo ed in ogni ambito, sia
esso sociale, politico, educativo, religioso oppure economico.

I Miei figli si troveranno con una fede debilitata dal costante andirivieni della mondanità, che avrà assunto un potere
assoluto sui mezzi di comunicazione, ed avrà quindi il potere di decidere su un flusso continuo di idee, di stili, di gusti
e di pensieri inseriti in tutto quanto è contrario alla Mia Volontà.
Il male avrà più influenza ed il bene sarà meno conosciuto.

L’interazione del male con l’uomo farà sì che l’uomo consideri il male come qualcosa di connaturale e pertanto non
riuscirà ad individuare la malvagità, perché per allora il demonio avrà spappolato la coscienza dell’uomo, affinché
non riesca a discernere quello che lo porterà a perdere la Vita Eterna.
Non tutti gli uomini si saranno consegnati al male, ma saranno tanti quelli che saranno all’oscuro del Mio Amore e
che non ne vorranno sapere né delle Mie Chiese, né delle Mie Immagini, né delle Mie Parole.

Pertanto: CHI VORRÁ CONTINUARE A RIMANERE CON ME, DOVRÁ AMARMI QUASI IN SEGRETO.

Per questo vi sto chiedendo insistentemente di addentrarvi in voi stessi e di incontrarvi con Me, perché dovete
crescere spiritualmente ADESSO, altrimenti non potrete farlo quando vi troverete sottoposti costantemente alle
grandi staffilate che vi saranno inflitte dalle forze del male.

LA LEGGE DEGLI UOMINI NON RISPETTERÁ LA LEGGE DIVINA.
L’UOMO SARÁ ANCORA PIÚ SUPERBO ED ARROGANTE E SI SATURERÁ DI FALSITÁ PER CONTINUARE
NELLA LUSSURIA, FINO A DIVENTARE EBBRO DEL MALE, CONSIDERANDO INDEBITO QUANTO È
BUONO E BUONO QUELLO CHE INVECE È INDEBITO.

Vedo i Miei figli indossare strani indumenti: i maschi vestono come le donne e le donne indossano indumenti maschili,
hanno perso il pudore e non sanno cosa sia la vergogna. Questa è un’umanità che siccome si è avviata poco a poco
verso la regressione dei valori e del senno, non stupisce che ora sia in crisi.

L’umanità si renderà conto che il demonio ha in suo potere le più alte cariche del mondo; grandi pensatori stanno
dicendo all’umanità di non ascoltarmi, grandi scienziati hanno consegnato armi molto pericolose in mano alle potenze
cosicché le utilizzino ed intervengano minacciando di distruggere parte dell’umanità, addentrandosi in questo modo
in un aumento delle tensioni, che culminerà con l’uso di armi che ridurranno la popolazione mondiale.

Gli uomini si
guarderanno gli uni gli altri e non si riconosceranno. Ogni uomo si vedrà come un lebbroso, la pelle non esisterà più
ed il dolore ed il pianto continueranno a serpeggiare sulla terra a causa delle continue folate di aria avvelenata.

In questo momento il cuore dell’uomo è come di pietra.

MI DOLGO A CAUSA DEL RIFIUTO DI FAR CONOSCERE
INTERAMENTE IL MESSAGGIO CHE MIA MADRE DIEDE A FATIMA, PERCHÉ QUESTO MESSAGGIO È
VERAMENTE DOLOROSO MA TALMENTE VERITIERO, CHE SE I MIEI FIGLI LO AVESSERO CONOSCIUTO,
AVREBBE CAMBIATO L’UOMO ED IL SUO STESSO DESTINO.

A causa della reiterata disobbedienza dell’uomo, ci sarà la disfatta e i saccheggi, le distruzioni, l’angoscia, l’orrore e
la carestia saranno ovunque.
I pochi che non saranno preda di queste cose, dovranno elevare lo sguardo al Cielo e pregare mantenendosi centrati
in Me, altrimenti i vandali li prenderanno, poiché il maligno continua a portare opposizione tra i Miei, seminando
discordia e pianifica ogni minimo dettaglio per anticipare qualsiasi buona azione del Mio Popolo.
Popolo Mio, giungerà la superbia e si impossesserà di tutte le nazioni, le più potenti utilizzeranno il potere per
combattere le nazioni meno potenti; la terra tremerà, l’inferno gioirà nel vedere i Miei figli, che si toglieranno la vita a
vicenda, come animali.

L’umanità non vuole sapere niente di tutto questo, né di quello che le possa togliere il sonno, per questo per il male
è più facile entrare e fare quello che vuole con i Miei figli.
La stoltezza dell’uomo lo porta a cadere e a causare danno a sé stesso.
Le nazioni amiche saranno grandi nemiche, si scaglieranno le une contro le altre, facendosi del male, senza alcun
rimorso.

Figli, voi sapete che si è dato inizio ad una guerra che sarà lenta, ma la guerra spirituale con la quale il male ha
corroso il cuore dell’uomo, lo porterà a dimenticare di essere Mio figlio e gli uomini arderanno dal desiderio di
scagliarsi gli uni contro gli altri, poiché il male ha sparso la sua ira su tutta la terra, affinché nei cuori venga bandito
l’amore.

Il grande errore di questa generazione sarà di toccare quello che è Mio.
Il lusso ed il benessere personale, uniti alla mancanza di fede, sono entrati perfino nel cuore stesso della cristianità.
Quanta smemoratezza c’è nella Mia Chiesa, come vengo costantemente profanato! E gli sguardi dei curiosi lo
festeggiano per ignoranza, a causa del permanere di ideologie anticristiane, supportate dalle orde massoniche che
mantengono il potere.

POPOLO MIO, TI COMPIANGO, TI TROVI TALMENTE LONTANO DA ME, CHE L’ABITUDINE AL MALE TI HA
PORTATO A DIMENTICARTI DI ME.

Io Sono Dio di Misericordia, ma per Amore devo permettere che l’uomo stesso vada avanti nel suo libero arbitrio,
facendo quello che infliggerà il maggior dolore che l’umanità abbia mai affrontato.

AVETE BISOGNO DI PURIFICARVI, PER RICONOSCERMI NUOVAMENTE.

Pregate figli, pregate affinché l’uomo si penta.
Pregate figli, pregate per gli Stati Uniti, la superbia si ritorcerà contro di loro, la Natura li farà soffrire.
Pregate figli, pregate per la Corea del Nord, la superbia la condurrà al dolore.
Pregate figli, pregate per la Francia e per l’Italia, la Natura le sorprenderà.
Popolo Mio, voi vivrete sulla terra ma la terra si lamenterà ancora di più a causa della decadenza dell’umanità e
tremerà di continuo.

AMATO POPOLO MIO, RIMANETE UNITI A ME, ANCHE SE VI GUARDERANNO CON AVVERSIONE, ANCHE
SE VI CHIAMERANNO PAZZI, VOI CONTINUATE A PROCEDERE CONTRO LA CORRENTE DEL MONDO,
CONTINUATE AD ESSERE QUEL MIO RESTO SANTO, QUELLO CHE MI AMA PER QUANTO NON MI
AMANO I VOSTRI FRATELLI…

Siate più spirituali, siate più spirituali, non continuate a trascinarvi gli stracci del passato, siate figli rinnovati nello
spirito della Verità.

“IL CIELO E LA TERRA PASSERANNO, MA LE MIE PAROLE NON PASSERANNO” (S. Mt. 24,35)

Vi benedico con il Mio Amore.
Il vostro Gesù.

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DELLO STRUMENTO
Fratelli:

Nell’Amore Divino, in cui il tempo e lo spazio vengono ridotti all’Amore, sento l’ardente desiderio di Cristo di continuare
a custodirci nel Suo Ovile.
Essendo il Grande Pastore che È, Egli ci fa una panoramica di quello che stiamo vivendo, di modo che ciascuno di
noi consideri la propria esistenza, così come l’ambito in cui vive e coloro che gli stanno a fianco. Dobbiamo renderci
conto di essere sacerdoti, profeti e re ed in quanto tali, dobbiamo rivalutare questi aspetti rilevanti che l’uomo trascura
e li dobbiamo mettere in pratica, al fine di aumentare il bene tra l’umanità.
L’uomo di questo momento sta vivendo in una costante tensione, l’umanità tutta sta vivendo in una costante tensione
e la conseguenza di tutto questo è un disordine generalizzato sia nel pensiero che nelle azioni.
Fratelli il male è sempre in agguato ed il bene viene messo da parte, ma così facendo qual è la destinazione finale
che attende l’uomo?…
Preghiamo e continuiamo a mandare sull’umanità il desiderio di fare il bene, di operare nel bene e di non rifiutare la
Parola che Cristo e la Sua Madre Santissima ci stanno esplicitando.
Amen.

Share This