468

Popolo di Dio:

IO VI TRASMETTO QUESTA PAROLA NEL NOME DEGLI ESERCITI CELESTI E PER VOLONTÀ DIVINA.

Le benedizioni non si faranno attendere per coloro che si sforzano di continuare a fare il bene e che continuano
ad aderire al Vangelo, essendo amore, come la Trinità Sacrosanta è AMORE, come la Nostra Regina e Madre
del Cielo e della Terra è Amore e come Noi siamo Amore.

In mezzo a tanta confusione che caratterizza la prossimità della “FINE DI UN’ERA” e “NON DELLA FINE DEL
MONDO”, voi continuate a vivere in turbolenze che non hanno fine, in un costante insorgere di contrarietà che
nascono per fare in modo di mantenervi dispersi e al di fuori dell’UNITÀ con la Trinità Sacrosanta.
In quanto figli di Dio, dovete riconoscere il male, che attualmente è impegnato in una dura lotta contro il Popolo
di Dio, per distrarvi e per portarvi a disertare nella Fede.

Coloro che si sono addentrati su un percorso spirituale, riescono a percepire quanto sia grave questo momento
in cui tutti i demoni si trovano sulla terra e stanno tentando gli uomini per farli cadere.

ANCORA NON VI RENDETE CONTO CHE L’UMANITÀ È ESASPERATA ED HA SOLO BISOGNO DI UN
PICCOLO MOTIVO PER SCAGLIARSI CONTRO I PROPRI FRATELLI!

Tutto lo scenario è stato preparato da coloro che schiacceranno l’umanità con il loro potere e che le hanno
rubato la mente con l’inganno, spingendola ad agire e a comportarsi come sta facendo l’uomo attuale.
I sollevamenti ed il caos in atto, non sono nati in questa generazione ma è il male che ha gestito questa
condizione dell’umanità perché diventasse realtà nel presente in cui vivete. SVEGLIATEVI!

Il piano demoniaco della massoneria e delle ideologie contrarie al bene è quello di separare l’uomo dal suo
Creatore e di sottrargli il sostentamento spirituale del Sacrificio Eucaristico, affinché cada nei peccati più
spregevoli.

Sono moltissimi quelli che, ingannati dal demonio, cadono nella trappola del male, dando retta a quanti
rinunciano e rinnegano la Trinità Sacrosanta.

AHIMÈ! … QUANTI, INGANNATI DAL DEMONIO, CADRANNOLUNGO IL CAMMINO!

Cercate la Fede, la libertà?… Procedete tenendo per Mano la Nostra Regina e Madre, affinché vi conduca al
bene, Lei è la prediletta del Padre.

Stiamo vedendo uomini che attaccano Chiese in onore della Trinità Sacrosanta e della Nostra Regina e Madre
e in Cielo Noi tremiamo per un così grave peccato e il prossimo peccato sarà ancora più grave, perché

passeranno dall’attaccare le Chiese costruite per adorare la Trinità Sacrosanta ad attaccare il Popolo di Dio e
quindi seguirà la persecuzione che è stata tanto annunciata fin dai tempi passati.

VOI LEGGETE IL LIBRO DELL’APOCALISSE COME UN BAMBINO LEGGE UN LIBRO DI STORIA. NO,
NO, NO! IL LIBRO DELL’APOCALISSE SI COMPIRÀ, COSÌ COME SI È COMPIUTA LA SACRA
SCRITTURA.
CHI NEGA L’APOCALISSE, NEGA TUTTA LA SACRA SCRITTURA!
(Cfr. II Tim 2,16).
Preparati Popoli di Dio, eleva lo spirito all’unione con la Trinità Sacrosanta, unisci i sensi del corpo fisico con i
sensi spirituali, cosicché ci sia sincronia tra l’operare e l’agire e non siate quei sepolcri imbiancati (Cfr. Mt 23,2-
32) che di fronte alle avversità si dimenticano della Parola Divina e si rintanano, per non essere visti oppure per
non mettersi in causa e per non guardarsi dentro.

Non mettete da parte alimenti da destinare ai luoghi che alcuni hanno preparato per i momenti di persecuzione
e di tribolazione, se prima non vi preparerete spiritualmente e con il discernimento dato dallo Spirito Santo, di
modo che rinunciate al male con Fede salda e vi salviate l’anima.
Non vi serviranno a niente né gli alimenti, né i medicamenti, né il denaro, né tutto quello di cui vi rifornirete se
non siete VERI TEMPLI D’AMORE. (Cfr. I Cor.6,19).

Popolo di Dio: si stanno avvicinando momenti durissimi per il Popolo di Dio. Non saranno momenti come altri
che avete vissuto, questi saranno la prova nella Fede, nel vero amore, nella vera speranza, nella carità senza
uguali, tempi in cui alcuni saranno facilmente ingannati e non perché non conoscano le Scritture, non perché
non conoscano la Parola Divina, non perché non preghino o perché non ricevano il Corpo ed il Sangue di Cristo,
Nostro Re e Signore, ma perché si sono abituati a definirsi Cristiani e a praticare i loro doveri, ma fare mente
locale sulla DIVINITÀ DAVANTI ALLA QUALE SI TROVANO, sono inconsapevoli e perfino privi di Fede.

L’ABITUDINE PORTA LE CREATURE DI DIO A PERDERE LA
VITA ETERNA.
POPOLO DI DIO, LA BATTAGLIA NON È CONTRO GLI UOMINI, È CONTRO GLI SPIRITI DEL MALE,
SPARSI NEL MONDO (Cfr. Ef. 6,12),
VI TROVATE IN UNA BATTAGLIA AGGUERRITA CHE È CONTRO IL BENE, QUINDI INCONTRERETE
COLORO CHE SI SOLLEVERANNO CONTRO IL POPOLO DI DIO, DOVE MENO LO PENSATE.

L’umanità verrà provata, sommamente provata, specialmente nella fede in cui l’uomo di Dio crede in un Solo
ed Unico Dio, per fare in modo che in seguito l’uomo, ormai senza fede, accetti di appartenere ad una religione
unica che si muoverà:
• nel sociale, cosicché l’umanità perda la sua identità.
• nella politica, cosicché l’umanità si unisca alle ideologie capeggiate dal demonio e che travolgeranno
gli uomini con crudeltà, senza compassione.

• nell’economia, perché satana sa bene che l’uomo, quando si sente destabilizzato economicamente, è
capace di tutto e si dimentica del bene.

LO SCENARIO È STATO SCRUPOLOSAMENTE DISEGNATO E IL POPOLO DI DIO, POCO A POCO, HA
CEDUTO AI CAPRICCI DEL MALE.
ORMAI SAPRETE CHE LE MIE PAROLE NON SONO VANE, QUINDI ADESSO CIASCUNO DI VOI SI
APPELLI ALLA MISERICORDIA DIVINA E SI PENTA PROFONDAMENTE!

Questo momento è terribilmente perturbante per i tiepidi, ma per i figli di Dio che sono saldi nella Fede, questo
è il momento di elevare la loro fede.
Popolo di Dio, vi convoco alla preghiera. Vi convoco a pregare per la Pace mondiale che è minacciata
anche se voi non ve ne rendete conto e nemmeno i mezzi di comunicazione ne parlino.
Popolo di Dio, vi convoco a pregare. L’uomo si renderà conto del tremore della terra ed entrerà in
panico.

Pregate, sollecitate la Misericordia Divina per i paesi che il Cielo vi ha menzionato. Pregate per gli
eventi cosmici che influiranno sulla terra.
Popolo di Dio, vi convoco alla preghiera, la Chiesa SARÀ SCOSSA,
non perdete la Fede.
Popolo di Dio, vi convoco alla preghiera, l’Argentina piangerà a
causa del trambusto che sta vivendo.

Popolo di Dio, siete chiamati ad essere figli fedeli; mangerete, berrete, vi sposerete (Cfr. Lc 17,26-28) senza
badare agli appelli Divini? E quando il Re arriverà, che ne sarà dell’uomo?
Voi adesso vedete il sole, la luna, le stelle, ma non le vedrete più… le tenebre che ci sono nell’anima dell’uomo,
saranno le stesse in cui si immergerà la terra.
Prestate attenzione, figli di Dio, trasformate la vostra vita e contribuite a salvare i vostri fratelli, non disprezzate
gli Appelli.

Aiutate i vostri fratelli che soffrono a causa della natura.

UNITI NELLA CELEBRAZIONE DELLA NOSTRA REGINA E MADRE, IMPERATRICE DELLE AMERICHE,
PREGATE DIO CHE VI SVELI IL MISTERO: IN LEI SI CULLA L’ANGELO DI PACE.

CHI È COME DIO?
NESSUNO È COME DIO!
San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DI LUZ DE MARIA
Fratelli:

Il nostro amato San Michele ci sta dando ancora una volta un richiamo d’allerta perché si accetti Cristo come
Dio, Re e Salvatore degli uomini e del mondo intero.
Come ai tempi di Noè: “mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, fino al giorno in cui Noè entrò
nell’arca e venne il diluvio e li fece perire tutti.” (Luca 17, 27).

La base del bene è: L’AMORE DI DIO, VIVO ED OPERANTE NELLA PERSONA.

La verità è in Dio e Dio È la Verità, così come l’amore di Dio in noi ci mette in grado di mettere in pratica
quotidianamente il Comandamento dell’Amore e quest’ultimo diventi quello che Dio ci chiede.
Fratelli, San Michele Arcangelo ci chiama con urgenza ad imparare a vivere bene e per farlo dobbiamo amare
in Dio, che è una grande verità cristiana, vale a dire che il vivere bene non è solo parlare bene e scrivere bene,
ma vivere bene significa esaminarci interiormente per fare un bilancio dell’amore che abbiamo in noi.

Festeggiando la Madonna di Guadalupe, La imploriamo di concederci la Sua Protezione e la Sua Benedizione
e La imploriamo nella Divina Volontà, affinché a Suo tempo il Mistero ci venga svelato.

Amen.

Share This